-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro] [Visualizza tutto] [Ultimi 50 post]
Modalità post: Risposta
Name
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 1436)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1188 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 138547495470.jpg - (10.16KB , 240x210 , giorgiotsoukalos.jpg )
1436 Num. 1436
- Tutte le civiltà passate parlano di un Grande Diluvio
- I racconti di Platone parlano di un continente perduto nell'Oceano Atlantico, racconti che forse arrivarono da documenti e scribi egizi
- Varie ipotesi sull'esistenza di Atlantide presso l'area delle Azzorre e di Lemuria presso l'area dell'Isola di Pasqua
- Possibili importazioni di sistemi di scrittura diversi sui continenti vicini e l'uso da parte di gente che non conosceva la scrittura
- Lingua basca discendente delle lingue di un idioma parlato dai primi popoli sulla costa atlantica europea, prima che arrivassero gli Indo-Europei e i Romani
- Vari racconti dove si citano l'arrivo degli "dei" dal mare che istruirono i popoli
- Pietre arrotondate con grande precisione trovate in varie parti del mondo (per esempio Costa Rica e Bosnia)
Espandi tutte le immagini
>> Num. 1437 SABBIA! quick reply
Solo io penso che dovrebbero fare un Indiana Jones su Atlantide basato sul gioco punta e clicca?

just sayin'
>> Num. 1445 quick reply
File 138555684662.jpg - (263.02KB , 600x451 , 1385556739001.jpg )
1445
>> Num. 1446 quick reply
File 138555686384.jpg - (277.64KB , 600x447 , 1385556739002.jpg )
1446
>> Num. 1447 quick reply
File 138555757797.png - (123.56KB , 560x480 , Europe in Neolithic times.png )
1447
>prima che arrivassero gli Indo-Europei e i Romani

Mai sentito parlare di popoli pre-indoeuropei?
>> Num. 1448 quick reply
>>1437
Giuro che stavo per cascarci.
>> Num. 1449 quick reply
>>1447
Kaixo!
Finalmente una cosa che sembra più ragionata del solito.
>> Num. 1450 quick reply
>>1448
Sarebbe sicuramente meglio del 4, eh.
>> Num. 1460 quick reply
>>1447

Ma quindi non veniamo dall'Africa?
>> Num. 1461 quick reply
File 138647032126.png - (136.04KB , 854x503 , 854px-Tartessos_svg.png )
1461
Nuovi scavi fanno tornare in auge la teoria "Atlantide = Tartesso", ma più probabilmente che la Tartessia (regione antica della Spagna e del Portogallo meridionali) fosse una piccola provincia appartenente all'Impero di Atlantide che si era espanso in Europa dal Portogallo fino alla Grecia.

La civiltà di Tartesso fiorì fra i secoli 11 e 7 A.C., prima dell??arrivo dei Fenici da Cartagine, e stabilì solidi commerci con le altre culture mediterranee grazie alla grande ricchezza mineraria del retroterra iberico.

Scoperte archeologiche nella regione hanno mostrato che ci fosse una cultura generale tartessica nella zona, e tra i ritrovamenti ci sono 97 iscrizioni di testo in lingua tartessiana, probabilmente lingua simile a quella parlata da altri popoli pre-indoeuropei che abitavano nella penisola iberica.
>> Num. 1462 quick reply
>>1461
Ecco perchè gli Andalusi sembrano sabbianegri.
>> Num. 1463 quick reply
Mi chiedo che aspetto avevano quei popoli preindoeuropei.
>> Num. 1464 quick reply
File 138654640683.jpg - (11.31KB , 160x233 , Tartesso1.jpg )
1464
L'avanzamento culturale della zona tartessiana, secondo Strabone ed Erodoto, risalirebbe perfino al 6000 a.C. e forse la civiltà nella zona della Spagna Occidentale era più antica di quanto mai sia stato detto. Infatti la posizione atlantica della civiltà di Tartesso, la sua estrema antichità e il riferimento platonico a territori atlantidei vicino alle colonne d'Ercole fanno pensare che la civiltà di Tartesso, unica in Spagna per avanzamento culturale, derivi da quella civiltà che abitava l'isola Fortunata descritta come presente oltre le Colonne d'Ercole.

Per i greci, Tartesso era l'estremo Occidente da dove venivano estratti i metalli. Nella Bibbia si parla della regione iberica intorno al fiume Guadalquivir con il nome Tarsis, con la quale Salomone avrebbe tenuto relazioni commerciali. I fenici dominarono il Mar Mediterraneo dopo battaglie vittoriose contro i tartessiani, nel VIII secolo a.C., e la zona di Tartesso venne distrutta secoli dopo da Cartagine, nel 500 a.C.
>> Num. 1465 quick reply
File 138654738115.jpg - (19.22KB , 234x300 , 18827029_91483.jpg )
1465
>>1463
>> Num. 1466 quick reply
Da alcuni anni uno studioso sardo sostiene che Atlantide possa accordarsi perfettamente con la Sardegna.
Al tempo dell'ultima glaciazione ci potrebbe essere stato uno stretto tra Sardegna e Sicilia, che avrebbe rappresentato le vere Colonne d'Ercole. L'isola della Sardegna era una terra vasta circondata da un mare più ristretto.
Il mito degli atlantidei ricchi, potenti, e ottimi navigatori potrebbe essere derivato dal fatto che in sardegna si produceva rame, bronzo, ossidiana, e legname in abbondanza, tutti prodotto ricercatissimi nel Mediterraneo.
>> Num. 1467 quick reply
>>1466
C'è da dire che i fantomatici "Popoli del mare" che ruppero i culi a tutti i levantini, Micenei inclusi, intorno al 1200A.C. sono spesso identificati con una confederazione di città/predoni provenienti dalla Sardegna.
>> Num. 1468 quick reply
Io non capisco perchè si faccia ancora tutto sto casino su atlantide.
Vabbè, forse è esistita, e allora?
Sai quante civiltà nascono e muoiono.
>> Num. 1470 quick reply
>>1468
Si parla anche di Lemuria a volte.
>> Num. 1471 quick reply
File 138693218724.jpg - (10.63KB , 413x400 , mappalemuria.jpg )
1471
Esiste un'antica tradizione Tamil riguardo ad un territorio dell'India meridionale chiamato Kumari: a partire dal XIX secolo, a questa tradizione se ne sovrappose però un'altra, di origine occidentale, e che finì per far identificare Kumari con Lemuria, un continente che secondo alcune teorie ottocentesche si sarebbe esteso tra l'Oceano Indiano e quello Pacifico prima di sparire tra i flutti a seguito di cataclismi geologici. Si tratta di una teoria che non ha trovato alcun riscontro scientifico e che era stata formulata dal geologo inglese Philip Sclater nel 1864 per spiegare la distribuzione dei lemuri, i simpatici primati diffusi oggi in Madagascar, in altre isole minori dell'area mascaregna e nell'arcipelago delle Comore e che un tempo si trovavano anche nell'area che va dal Pakistan alla Malesia. Una volta accettate le teorie geologiche sulla tettonica a zolle e sulla deriva dei continenti, la questione Lemuria venne definitivamente archiviata dalla comunità scientifica internazionale.
>> Num. 1481 quick reply
File 138905789977.png - (1.21MB , 600x1314 , borsa secchio valigia lucchetto.png )
1481
Cosa è quell'oggetto che tutte le rappresentazioni di divinità, seppur diverse tra loro, hanno in mano?
>> Num. 1482 quick reply
File 138953052083.jpg - (23.70KB , 400x397 , santorini.jpg )
1482
E' possibile che Platone parlasse di "Atlantide" in base a quello che dei sacerdoti egizi gli avevano raccontato? Visto che Atlantide nell'oceano atlantico era un continente, non una sola città, è possibile che l'Atlantide situata nel mare Egeo presso l'isola di Santorini fosse una città di civiltà greca che però aveva emulato l'architettura atlantidea incontrata in passato, senza riuscire ovviamente a replicarla esattamente?
>> Num. 1489 quick reply
Questa pagina si occupa della tesi sarda
http://sardegnainblog.it/808/la-sardegna-era-atlantide-video/
[Indietro] [Thread intero] [Ultimi 50 post]


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo