-  [WT]  [Home] [Manage]

Name
Email b i u s sp
Soggetto   (nuovo thread)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1152 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 159051192139.jpg - (94.15KB , 1080x1350 , pie.jpg )
2056 Num. 2056 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Ma allora 'sti complotti pedosatanici esistono davvero (magari anche solo a livello locale) o no?

Ho visto un video di Polidoro dove spiega che la storia del rituale è un mito inventato dai romani a cui stavano in culo i primi cristiani allora dicevano che questi si riunivano di notte per fare sacrifici infantili e adorare divinità malevole. Poi il mito se lo sono preso i cristiani e lo hanno applicato prima ai templari (perché gli faceva gola il loro cash) e poi agli ebrei. E così via è stato riproposto in diverse salse fino ai giorni nostri col pizzagate.

Anon che conosce i circolini giusti ha notizie di prima mano?
Omessi 5 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 2063 SABBIA! Risposta Veloce
>>2061
>HURR DURR
>> Num. 2083 Risposta Veloce
Per rispondere ad OP: io ci metterei un bel sì. Non per esperienza diretta, o perché me l'ha raccontato miocuggino, ma per semplice logica. Nel momento in cui si verifica la fondatezza di dinamiche anche molto semplici come la chaos-magik (ovvero: faccio qualcosa che mi impressiona a tal punto da condizionare il mondo con la mia volontà), é normale che da lì alzare il tiro può essere una conseguenza. Immaginando scenari simili, può essere pure che i personaggi di questi circoli siano essi stessi scandalizzati e terrificati da questi atti, il che li rende anche più funzionali.
>> Num. 2084 Risposta Veloce
>>2083
Insomma non hai prove per confutare questa testi ma sei convinto della sua veridicità perché le persone su internet ne parlano molto?
Mi sembra tanto l'effetto religione cattolica.
>> Num. 2085 Risposta Veloce
>>2084
Ma dove hai letto quella motivazione nel mio post?
Ho detto solo é molto plausibile che qualcuno che inizi semplicemente facendo sigilli o sborrando nel cocktail della sua amata per farla innamorare, passi a fare cose più grandi e sempre più impressionanti pur di sfruttare lo stesso sistema di autosuggestione.
>> Num. 2086 Risposta Veloce
>>2056
Non sono molto convinto sul satanici, però Epstein.


File 158872751449.jpg - (3.72MB , 2000x2994 , A14 Art.jpg )
2021 Num. 2021 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi] [Ultimi 50 post]
Nel preparare la Comunione, il prete aggiunge una goccia d'acqua al vino.
Si racconta di maghi che s'immergevano in bagni d'acqua bollente, ma avvolgendosi uno straccio gelido attorno alla testa.
Nel sigillo di Salomone, il triangolo che punta in alto e quello che punta in basso non vanno intesi statici, ma come in un'eterna compatta contrapposizione -l'armonia del contrasto fra gli opposti.
Il Fuoco brucia sotto l'atanor di Terra, l'Acqua nell'atanor si riscalda e diventa Aria. Ma solo se tutti gli elementi sono in perfetto equilibrio.

Il sangue, le pulsioni inferiori che montano dal basso, deve incontrare la fredda e lucida mente purificata che discende dall'alto.
Troppo pensiero lasciato scorrere, e l'acqua spegne il fuoco. Troppo cedere alle pulsioni, e il sangue va alla testa evaporando la coscienza.
Equilibrio.
Perfetta armonia dei contrarii raggiunta nel cuore, sede della volontà.
Maschile e femminile, Sole e Luna, seme e sangue, nella fiamma dello spirito.
Sborra e sangue si uniscono nel fuoco.
Omessi 47 post, e 10 immagini. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 2078 Risposta Veloce
>>2077
mi viene spontaneo chiederti che differenza trovi tra l'andare da un tarologo e da uno psicologo, o anche solo un buon amico che sa i cazzi tuoi
>> Num. 2079 Risposta Veloce
File 159085389384.jpg - (8.81KB , 480x360 , hqdefault.jpg )
2079
>>2078
Non sono lui, secondo me lo psicologo sa i tuoi cazzi ma sistema solo i cazzi che tu hai con gli altri, il tarologo sa dei tuoi cazzi da quello che dici e ricostruisce attraverso le carte anche i cazzi che gli altri hanno con te, l'amico conosce i tuoi cazzi e a volte ti aiuta a risolverli ma altre volte ti è più amico che consigliere perché non vuole rovinare i rapporti.
In ogni caso sono cazzi.
>> Num. 2080 Risposta Veloce
  >>2078
Quelli erano esempi banali, faccende di femmine. Figurati se uno psicologo, convinto di questa follia che la mente si possa curare con altra mente, potrà mai comprendere problemi di ordine superiore, che vanno affrontati in modo olistico.
C'è chi obietta che lo psicologo non deve capire, deve aiutarti a farlo da te, ma alla prova dei fatti tutta questa indeterminazione transdemografica, questa pretesa di poter capire tutti gli uomini in una volta, questa sospensione del giudizio... impallidisce di fronte a uno che semplicemente conosce il tuo percorso e ti dice che cazzo devi fare.
L'esoterista, o tarologo che sia, non presume mai di conoscerti: l'individualità è inconoscibile e incomunicabile. Sei completamente solo sulla faccia della Terra e prima fai affari con esso meglio è.

Gli amici, quando dispensano consigli, in realtà li stanno dando a loro stessi. Non che non possano essere validi, anzi. È che il loro ruolo non è consigliare.
Polieno racconta che Alcibiade era ossessionato dalla paranoia di scoprire chi fossero i suoi veri amici. Quindi, li condusse uno alla volta in una stanza in cui aveva sistemato un finto cadavere, chiedendogli di aiutarlo a disfarsene. Tutti scapparono tranne Callia, che da quel giorno Alcibiade considerò il suo bff inseparabile.


>>2079
Tutto giusto.
Soprattutto i cazzzzzzzzzi
>> Num. 2081 Risposta Veloce
>>2074
>La storia lunga corta dei tarocchi è che 4 pirla avevano una certa teoria dell'umano e invece di metterla per iscritto ci hanno fatto una letterale graphic novel.
Ovvero?
>> Num. 2082 Risposta Veloce
>>2080
mi sai dare un esempio più complesso, non per forza tuo, per farmi capire meglio?


File 158828793123.jpg - (80.96KB , 670x491 , The-Art-of-Moebius14.jpg )
2013 Num. 2013 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
https://www.amazon.com/Science-Psychic-Phenomena-House-Skeptics/dp/159477451X

Anon l'ha letto?
Avete un PDF? Vorrei vedere se vale la pena prima di comprarlo
Omessi 3 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 2017 Risposta Veloce
>>2016
io sono stra convinto anon, anzi, non si tratta di convinzione, si tratta di sapere. più che altro volevo sapere il contrario, perché c'è gente che non può comprendere tali cose. ma vabbè
>> Num. 2018 Risposta Veloce
>>2017
pensa che io ho dato prova di chiaroveggenza ad alcuni conoscenti e comunque non sono stato capace di convincerli. certe persone se non possono spiegarselo, o la società non lo ritiene ragionevole, non ci crederanno nemmeno avendone le prove.
>> Num. 2019 SABBIA! Risposta Veloce
>>2018
però non farti attrarre dal pendolo, anon. non si deve per forza convincere.
se sai di cosa parlo, e dovresti.
>> Num. 2020 Risposta Veloce
>>2019
credo di non sapere di cosa parli
>> Num. 2031 Risposta Veloce
>>2018
Credere o non cedere non ha mai riguardato il dimostrare le cose con le prove, secondo me. Chi non crede, non vuole farlo, e non lo farà. Puoi portargli anche il mondo davanti, ma i loro occhi semplicemente non vedranno.

Mi parli un po' di questa chiaroveggenza? Si può sviluppare?


File 158825414017.jpg - (31.23KB , 627x600 , sferadicristallo_2701139.jpg )
2010 Num. 2010 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
Ciao Anon, pensi che possa esistere la capacità di prevedere che succederà qualcosa di negativo nelle prossime ore? Io penso* di avere questa capacità a livello inconscio su cui però non esercito alcun controllo.

In poche parole mi capita di avere dei momenti in cui sono molto nervoso oppure ho un forte stimolo a non voler fare qualcosa che si rivela essere il preludio ad eventi negativi. Non capita spesso e sono di solito tutte cose che non mi arrecano molti danni, tuttavia ho notato una correlazione apprezzabile fra questi 2 eventi. Ti faccio qualche esempio per farti capire di cosa parlo:
Casi più eclatanti:
> Qualche anno fa lavoravo a circa un'ora di macchina da casa. Una mattina non avevo alcuna voglia di andare a lavoro, non il solito "non ho voglia di mettermi macchina", proprio un forte stimolo inconscio a non uscire di casa, tale da ritardare la mia routine mattutina. Alla fine dopo circa 15 minuti che ero in macchina il motore ha smesso di funzionare. Rotta la catena di distribuzione, 700€ di danni.
> Quasi un anno fa ero stato invitato a una cena fuori in centro. Non avevo voglia di andarci ma, per far contenta la mia fidanzata, ci andai. Quella sera scassinarono la mia auto rubandomi uno zaino (ben nascosto nel portabagagli molto prima di recarmi al centro) a cui tenevo molto. Bonus: nello zaino non c'era il mio computer di lavoro solo perché qualche ora prima, al contrario di quello che facevo di solito, avevo deciso di lasciarlo in ufficio "perché sarebbe stato più al sicuro".

Casi più recenti:
> Pochi giorni prima della quarantena sono andato a casa dai miei genitori per cena pur non avendone alcuna voglia. In quell'occasione ho smarrito un oggetto a cui temevo molto.
> Qualche settimana fa durante la quarantena ero nervoso da tutta la mattina. A circa metà mattina facendomi un caffé ho fatto cadere 3 piatti a cui tenevo molto, rompendoli (erano un regalo).
> Circa 3 settimane fa mi svegliai circa alle 2 di notte molto agita
Message too long. Click here to view the full text.
>> Num. 2011 Risposta Veloce
Mi e' capitato. Mi dimentico il portafoglio a casa e dico "va beh lo lascio li' tanto non mi serve", poi invece lo prendo perché' dico "no mai poi mi serve per qualche emergenza e chi lo sa, lo prendo, che c'e' pure la patente". Quel giorno ho smarrito il portafoglio. Porco Dio.
>> Num. 2012 Risposta Veloce
Una mia amica dice che ogni tanto le capita di fare sogni preveggenti, però al momento del sogno non sa se è preveggente o no, lo capisce dopo per quello che succede IRL. Quindi ha poco senso ed è inutile la cosa.


File 158380510795.png - (128.10KB , 700x700 , pic related 3.png )
1751 Num. 1751 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi] [Primi 100 post] [Ultimi 50 post]
Mancano dieci giorni alla fine.
Omessi 168 post, e 26 immagini. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 1987 Risposta Veloce
>>1980
in molte nazioni stanno rompendo la quarantena. ciao
>> Num. 1988 Risposta Veloce
File 158760736173.png - (853.40KB , 1076x749 , 1587601730245.png )
1988
>>1987
"rompere la quarantena" non è quello che avevo in mente.
>> Num. 1997 Risposta Veloce
E intanto è arrivato il mese del toro e iniziano a sparire siti dall'internet.
>> Num. 2001 SABBIA! Risposta Veloce
Il vostro problema è che fate "succede X -> linkate alle stelle" mai il contrario. Per il momento non avete ancora previsto una mazza.
>> Num. 2009 Risposta Veloce
>>2001
Non è che come il lotto che azzecchi i numeri, gli ambi e tutte cose.
Le previsioni sono su che aria tira a livello di spirito dei tempi e come ti gira in determinati aspetti.
Tradurre il tutto in avvenimenti possibili è culo, intuito ed esperienza e vale per i segni in generale.
Se poi uno ha un periodo fortunato in amore ma lo passa in casa a giocare alla playstation, perché si sente appagato dalla sua fortuna in amore interiore, non rimorchierà esattamente come se andasse a rimorchiare in un periodo sfortunato in amore.


File 158810031832.jpg - (71.87KB , 550x413 , a-old-house-abandoned.jpg )
1991 Num. 1991 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Devo comprare casa, quando l'andrò a visitare come farò a sapere se è infestata o roba simile?

Una volta acquistata posso ripurificarla o mi devo tenere la topaia con i fantasmi?
Omessi 8 post, e 3 immagini. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 2003 SAGE! Risposta Veloce
>>2002
vabbè sono negro
>> Num. 2004 Risposta Veloce
>>1995
>come mai niente accendino?
Eh, se è una questione di calibrazione degli odori, il gas dell'accendino interferisce, non ti pare?

Per il resto, se la storia è tutta vera è parecchio interessante; chissà che cazzo c'era in quella casa. Meno male che ne siete usciti, dai.
Lollo al rabdomante che scappa via, però senti: scegli la casa che ti pare, fai la purificazione standard, poi se c'è di peggio te ne accorgerai. Alcuni sono più sensibili di altri, ma immagino che tu che hai vissuto per tanto tempo nella casa stregata dello zio Fester sarai più sensibile.
Se veramente hai fatto tutto, e poi ti ritrovi che hai comprato l'albergo in viale dei Giardini con gli spettri che ti rubano la carta igienica, scrivi qua che io chiedo in giro se conoscono qualcuno dalle tue parti.
Ma è difficile che si arrivi a questo.

>>1999
Mai sentite e me pare 'na stronzata.


Per gli altri: ce la facciamo ad avere un thread su questa board che non venga spammato di scemenze?
Dopo apro un filo su /rd/, «Qui si prendono per il culo quelli che postano su /x/», così siamo tutti contenti.
Message too long. Click here to view the full text.
>> Num. 2006 SABBIA! Risposta Veloce
>>2004
Io non vi perculo più da quando sono stato bannato e ho capito che tutti hanno il diritto di parola e /x/ non è /rd/.
Ciò detto, probabilmente avete subito un mini raid da colui il quale quando viene bannato dillà, e succede spesso, vien qui a baitare e generare flame.
Ah si, giusto voi venite da dillà, quindi sapete di chi sto parlando.
Buona continuazione.
>> Num. 2007 Risposta Veloce
>>2006
Non sono miniraid, è solo che ad un astrofag è stata ospitalità qui e sono venuto a fargli compagnia, probabilemente non è nemmeno la stessa persona e le baite ed i flame sono solo scuse per dare "mani di nero" su foto "scomode" ma, in fondo, va bene così. Alla fine il discorso sulle scatole di cioccolatini vale in entrambi i sensi.
>> Num. 2008 Risposta Veloce
>>2006
Sono chi quoti.
Non vado su Diochan dal 2013.
Su questa board posta più gente di quel che credi.
E pace.


File 158785351264.png - (77.89KB , 282x300 , VNfYgsb6Pqn4xlEBpYl11534fIpOfN1XeMe7NrzgmQs.png )
1989 Num. 1989 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
C'è tipo una "Storia di Bafometto", magari fatta bene, che ripercorre la sua evoluzione nel tempo, o devo leggere roba qui e là?
>> Num. 1990 Risposta Veloce
https://www.ibs.it/storia-della-magia-libro-eliphas-levi/e/9788827214831

Secondo me meglio roba più generale.
>> Num. 2000 Risposta Veloce
>>1990
Mi posso fidare della traduzione italiana? Non è che è fatta da qualche fascistello che traduce un po' a cazzo per portare l'acqua al suo mulino?
>> Num. 2005 Risposta Veloce
I simboli sono eterni, studiarne la storia non ti serve a granché.
Leggi e informati parallelamente, e vedrai che nel Bafometto ritroverai molti dei concetti che hai studiato altrove.
Also, anche se è lui ad aver popolarizzato il Baphomet nella sua forma moderna, Eliphas Levi puzza e fa schifo.

Ah, dimenticavo:
>>2000
Tutto l'esoterismo è fatto da fasci o da hippie drogati con la testa su per il culo.
Non esistono, letteralmente, vie di mezzo.


File 156330210610.jpg - (8.29KB , 295x171 , images (1).jpg )
1698 Num. 1698 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi] [Ultimi 50 post]
Mauro Biglino filo
Omessi 49 post, e 12 immagini. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 1979 Risposta Veloce
File 158662879071.gif - (66.08KB , 387x254 , 1e1d35f25c4197a00e8bcca41d766ba6.gif )
1979
>>1926
>sono sicuro che nella piramide di cheope un sarcofago l'hanno trovato
Intendi questo?
È un contenitore rettangolare, poteva essere qualunque cosa.
Vuoi la mia personalissima opinione?
Le Piramidi erano dei percorsi di iniziazione, solo in seguito interpretati come luoghi di morte, così come i Cristiani fecero per le catacombe.
Probabilmente all'iniziato era richiesto di trascorrere del tempo in isolamento nella Piramide, magari fingendo di essere morto nel "sarcofago". E dopo la morte metaforica, la nuova vita.
La Piramide è una specie di antenna: se ne compri una di rame su amazon, e alla stessa altezza di dove in quella di Cheope è posta la camera del Faraone poni un fagiolo, lo vedrai germogliare.
Immagina cosa può fare a un corpo umano una Piramide mille volte più grande.
>> Num. 1983 SABBIA! Risposta Veloce
>>1979
>La Piramide è una specie di antenna: se ne compri una di rame su amazon, e alla stessa altezza di dove in quella di Cheope è posta la camera del Faraone poni un fagiolo, lo vedrai germogliare. Immagina cosa può fare a un corpo umano una Piramide mille volte più grande.

Gli fa crescere il cazzo?
>> Num. 1984 Risposta Veloce
File 158671688243.jpg - (7.45KB , 242x182 , image-1546880207323.jpg )
1984
>>1979
>antenna di rame
>un fagiolo
>germoglia
scusate ho evidentemente sbagliato board
>> Num. 1985 SAGE! Risposta Veloce
>>1984
Fai la prova, zyo.
>> Num. 1986 Risposta Veloce
File 158678103929.jpg - (63.32KB , 1280x720 , maxresdefault.jpg )
1986
>>1985
>t. venditore di piramidi in rame


File 158655923851.jpg - (53.65KB , 500x481 , Gustavo Rol.jpg )
1965 Num. 1965 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Ho visto che c'è già un altro thread ma tanto è tipo del 2012 ed è andato completamente in vacca per cui provo ad aprirne un altro.
Omessi 2 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 1968 Risposta Veloce
>>1966
Magari ci sono regole della fisica che ancora non abbiamo scoperto o indagato pienamente, alla fine la differenza tra scienza e magia è solo in libri con formule matematiche.
>> Num. 1970 Risposta Veloce
>>1969
Non intendevo questo quanto che certa tecnologia sia per certa gente praticamente equivalente alla magia come dal celebre aforisma di Artur Clarke: "Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia"
>> Num. 1975 Risposta Veloce
>>1969
Perché lo lolbannate, magari voleva dire che la magia è cosa seria y la scienza/tecnologia non lo sono?
>> Num. 1977 Risposta Veloce
>>1975
>>1970
Chiedo venia, non ci avevo pensato troppo. Ogni tanto una botta nei denti fa pure bene.
Ma dove....
>> Num. 1978 Risposta Veloce
>>1967
>>1970
Sono >>1966 e mi avete capito male, Rol sicuramente non era un quaquaraqua. Aveva una bizzarra e inspiegabile connessione con le menti dei suoi spettatori.
Per "suggestione potente" non intendo il lavoro di un illusionista o un prestidigitatore. Immagina invece che io ti agiti davanti agli occhi un Tre di Spade e tua sia assolutamente convinto di vedere un Asso di Danari.

>>1977
Tranquillo, ma non deletare il post altrimenti crei solo confusione.


File 156925652031.png - (66.16KB , 1039x1024 , download.png )
1720 Num. 1720 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
In questo filo dei volenterosi stronzi a caso si incontrano ed incoraggiano nello studio delle cose strane, seguendo il filo conduttore delle eccellenti lezioni del gruppo di Ur. Le trovate in italiano in pdf in tre volumi:
1
https://mega.nz/#!TZo2TIyA!rdKo4JWDfIK59Bv6YQbjhFzHooQo7IbXty0r1ZORgC8
2
https://mega.nz/#!PMxQmCbK!YDTOzsh-wLXYda0L93j4ipoIgKIchDUCxkllRSRe7WY
3
https://mega.nz/#!WVpWwSaZ!SnLa3zkmjIWgGpiS3RYwU1T9eRcPt67KLuFpqlf10ts

Una lezione a settimana si legge e discute liberamente.
Omessi 12 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 1740 Risposta Veloce
File 157162088925.gif - (1.93MB , 300x369 , 1570510721992.gif )
1740
>>1736
>>1738
Questo capitolo è oscuro e spaventevole, sono certo che più avanti vi torneremo con maggiore consapevolezza.

Una cosa vorrei evidenziare: la brama soggiace a tutto, e tu ti preoccupi di come si possa creare qualcosa di permanente slegato da essa.
Abraxa rende chiaro, in modo apparentemente pessimista, che non è possibile. Ma bada, subito dopo ci spinge, con lunghi fantasmagorici giri di parole, a meditare sulla necessità di purificare la brama. Cosa che può essere fatta passando per l'afferrare la luce del pensiero.
>Chiudi gli occhi. Crèati un'immagine e mirala
Quando noi ad occhi chiusi richiamiamo un'immagine, essa è illuminata. Ma donde proviene quella luce? È fatta della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni. È quello il vero aspetto delle cose, e non l'umbra idearum che puoi invece afferrare cogli occhi fisici. Sono ricordi. Ri-cordare significa portare al cuore, lì dove le percezioni sono più vere di quelle mentali. Ecco perché gli antichi iniziati erano portati nelle catacombe o nelle piramidi (che non erano luoghi di sepoltura, duh), ed era loro richiesto «Tu vedrai il Sole a mezzanotte». È il Sole ricordato, portato al cuore. Quindi, il vero Sole.
Una volta colta con perfetta lucidità la potenza del pensiero, la brama si purifica. E cos'è la brama purificata: volontà.
Questa forza che a tutto soggiace diventa quindi indice di libertà, totalmente bastevole a se stessa.

La Volontà di Dio, ricordiamolo, è senza scopo.
Perché, se fosse diretta a un fine, allora questo scopo sarebbe qualcosa più alto di Dio -e non può esistere nulla del genere.
>> Num. 1741 Risposta Veloce
>>1740
Per slegato mi riferisco a
>Creare qualcosa di fermo, di impassibile, di immortale, tratto in salvo, vivente e respirante fuori delle « Acque », sussistente fuori dalle « Acque », libero

Non so se sia anche solo possibile quello che l'autore propone, o solo una speranza, un attaccamento residuo che consiste nel non accettare fino in fondo le implicazioni di questa conoscenza delle acque. Finché resta oggetto di sperimentazione però concedo il beneficio del dubbio, ma la stessa cosa a cui ci si riferisce comunemente con volontà non c'è la dove uno vede questo umido radicale.

L'idea che una specifica azione cognitiva (come il formare immagini mentali) possa avere alcun effetto sulla natura fondamentale dell'essere mi sembra di base piuttosto improbabile, ma non posso certo dire di conoscere personalmente tutto quanto ci sia da dire sulla natura fondamentale dell'essere o sul dove si vada a parare con questo più avanti.
>> Num. 1745 Risposta Veloce
Ci stiamo fermando, eh?
Sapevamo che sarebbe accaduto - questo è l'unico vero ostacolo che rende l'esoterismo eso e l'occultismo occulto: non c'è bisogno di nessuno che ci nasconda le conoscenze, perché siamo noi stessi a fermarci quando manca quello che Luce definisce, nel capitolo della
settimana scorsa, l'«Acciaio dei Saggi», la costanza assidua e tenace.

Sulla sua lezione dirò brevemente.
Sì, è spaventosa. Specialmente quando arriva a descrivere con lucidità stati quasi allucinatorii della percezione, che paiono così lontani da noi e ci paralizzano a notare che dovrebbero essere raggiunti solo con la concentrazione del pensiero. Ma non curiamocene. Come va detto anche a >>1741, sospendiamo l'incredulità, sospendiamo i dubbii, e mettiamoci al lavoro senza stronzate.

Suggerisco di vedere gli "esercizii" raccontati nel capitolo in questo modo.
Nell'uomo moderno non c'è più necessità di risvegliare la Kundalini, farla risalire lungo la spina dorsale a liberare i chakra, come insegna al meditazione antica orientale: nell'uomo moderno, la Kundalini è già risvegliata.
È essa che permette il pensiero logico-matematico che ci ha portate le meraviglie del Rinascimento e l'approfondimento tecnologico dei nostri giorni. È essa che si manifesta nel continuo, incessante monologo interno di pensieri nel nostro cervello. È una pietra grezza che va lavorata.
Come la si lavora? Non "spegnendo" il pensiero, come ancora tornano a dire le scuole orientali, ma concentrandolo.
Due tecniche, prafrasando quelle del capitolo.

>1. L'osservazione dei pensieri
Mettersi comodi, chiudere gli occhi, e porsi colla coscienza un passo indietro. Osserviamo i pensieri che ci scorrono automaticamente davanti e NON INTERAGIAMO con essi. Lasciamoli passare come le acque di un fiumiciattolo.
Message too long. Click here to view the full text.
>> Num. 1746 Risposta Veloce
>>1745
>Ci stiamo fermando, eh?
Niente affatto. Alla lettura si é accostata la pratica, che non é facile, ammetto.
A breve la continua.
>> Num. 1863 Risposta Veloce
Rieccomi. Mi stupisce che tutti i volenterosi stronzi, me compreso, siano spariti all'unisono. Approfitto di questo periodo di quarantena per riaccendere la fiamma.

Nel mentre mi sono portato un tantino avanti, spero non me ne vorrete. E' che dall'inizio della pratica con I,4, non mi sono riuscito a fermare.

[b]I, 4: Opus magicum: La concentrazione e il silenzio
I, 5: Sul carattere della conoscenza iniziatica
II, 1: La via del risveglio secondo Gustavo Meyrink

Per chi li ha letti, capirà che sono molto legati tra loro, e io li ho letti come un accordo musicale. Vorrei condividere una cosa successa nell'esercizio della concentrazione sull'oggetto insignificante, suggerito qui >>1745 Nell'esecuzione, ho immaginato un tappo di bottiglia.

La prima osservazione è che per pensare qualsiasi cosa riguardo all'oggetto insignificante, mi sono ricollegato al processo che lessi da Corrado Malanga per indurre un soggetto in ipnosi. Lui dice che lo si fa concentrare su un punto preciso, e su questo punto, a giro, gli si attivano tutti i sensi uno alla volta.
Quindi pensando al mio tappo, ho pensato alla sua forma, al suo colore, alla dimensione, poi al suo odore, poi al suono se lo lanciassi, al sapore se lo leccassi, se lo toccassi - e di nuovo a giro con la vista e tutti gli altri sensi. Non so se è la giusta pratica, ma mi pare di aver raggiunto un buon punto di concentrazione misto a rilassamento.

La seconda osservazione è che all'inizio tutte queste operazioni sensoriali me le dicevo verbalmente in testa. Questo comportava un piccolo affollamento, e inoltre la frase era sempre in ritardo. Se pensavo "adesso guardo la forma circolare del tappo", l'azione era stata già compiuta un secondo prima. Quindi ho fatto in modo di scalzare le frasi, e semplicemente realizzare in immagini ciò che andava percepito. E' come se avessi zittito una voce in favore dell'immagine.

Message too long. Click here to view the full text.


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo  
[0] [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17]