-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro] [Visualizza tutto] [Ultimi 50 post] [Primi 100 post]
Modalità post: Risposta
Name
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 33022)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Massima dimensione del file 8192 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 420 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

Num. 33022
  Questo filo si impernierà sulla mia esperienza in The Longing, un mix di avventura e idle game, vale a dire un gioco che continua anche se formalmente spento, la cui durata della campagna è di quattrocento giorni.

È uscito venti giorni fa, ma ho calcolato di iniziarlo oggi di modo che, se tutto va bene, finisca nel giorno del mio compleanno dell'anno prossimo.

È strano provare trepidazione per un qualcosa di così lento: credo che a stimolarmi sia questo concreto proiettarsi nel futuro. Il gioco mi piacerà? Reggerò all'attesa? Troverò il modo di organizzarmi?
E, soprattutto, che persona sarò a quattrocento giorni da oggi?

Non aspettatevi aggiornamenti quotidiani. Magari nemmeno settimanali o mensili.
Grazie a Dio, Niuchan è lenta.
Espandi tutte le immagini
>> Num. 33023 quick reply
File 158523548916.jpg - (213.75KB , 1280x721 , 20200326154752_1.jpg )
33023
Dopo un breve filmato, praticamente un lungo pedestal della camera verso il basso, dalla superficie alle profondità della terra, siamo introdotti alla quest principale: il nostro Signore è affaticato, e decide di andare in letargo per quattrocento giorni. Abbiamo due ordini: non uscire dalla caverna per nessuna ragione, e svegliarlo quando sarà il tempo.

Per ora ho deciso di giocarlo in Italiano: vorrei conoscere i limiti della traduzione di un qualcosa di così grosso.
E in effetti, nella tana dell'Ombra, c'è uno scaffale con qualche libro. Moby Dick, Thus Spoke Zarathustra, e un diario. Come mi aspettavo, i primi due (edizioni integrali dell'opera) sono in Inglese.
Nella tana abbiamo un tavolo da disegno, ma solo due fogli e nessun colore oltre al nero. Un pezzo (di quattro) di uno strumento musicale, un camino senza combustibile, e un punto debole del terreno dove scavare per ampliare la tana -ma non abbiamo un piccone. Tutti questi materiali dovremo reperirli esplorando la caverna.
[Indietro] [Thread intero] [Ultimi 50 post] [Primi 100 post]


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo