-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 4098)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 458 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 16023545309.jpg - (208.65KB , 1081x1500 , bms.jpg )
4098 Num. 4098
Di recente mi sono messo a studiare per cazzi miei con un po' di serietà, e mi sono venuti dei flashback dei tempi di quando andavo all'università (10 anni saranno passati?), e quindi è scaturita sta riflessione.

Negli esami delle materie scientifiche nonostante ci sia in teoria un range di voto che va dalla sufficienza al 30 e lode, di fatto gli esami mi sembrano implementati in modo tale da non lasciare spazio a sufficienza alcuna.

Provate per esempio a scaricare gli esami di analisi o matematica discreta di varie università, gli esercizi proposti non sono fatti in modo da verificare se una persona ha studiato e capito gli argomenti del corso, ma sono in genere esercizi difficili e pieni di trabocchetti e poi si fa la somma dei punti.

Cioè secondo me avrebbe più senso verificare che uno sa fare i limiti di base, gli integrali di base, le dimostrazioni di base, e poi ci metti esercizi più difficili fino alla lode.
Secondo me questo modo di esaminare allontana molte persone dalle scienze e quindi da strumenti molto utili. Quante persone saranno state eliminate solo per sfiga e non perché non potevano trarre assolutamente niente dagli insegnamenti scientifici?

Insomma ditemi voi che ne pensate.

Scusate inoltre se ho diviso il post in più paragrafi triggerando quelli fissati col reddit spacing, ma oggi proprio non ce la faccio a fare diversamente.
>> Num. 4099 quick reply
In parte sono d'accordo. Ho due lauree, in entrambe c'era l'esame di fisica che sembrava messo per bloccare persone. Io non ho mai avuto problemi, ma ho una tesi magistrale in chimica fisica, sono fuori scala.
Però i trabocchetti servono, altrimenti diventa troppo meccanico e lineare, col rischio che uno s'impari lo schema e lo esegue senza pensare.


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo