-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 445108)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 344 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 164141892850.jpg - (51.20KB , 640x320 , il_diaulo.jpg )
445108 Num. 445108
Com'è che un paio di coglioni in maschera che hanno fatto qualche giorno di rave a Washington si prendono un giorno di lutto nazionale, e viene considerato un tentato colpo di stato.
Ma i negri che hanno messo a ferro e fuoco intere città in tutti gli stati uniti, ammazzando, saccheggiando, e struprando, vengono considerati eroi di una rivoluzione sociale?
Espandi tutte le immagini
>> Num. 445109 SABBIA! quick reply
Perché i primi sono oppressori e i secondi oppressi.
>> Num. 445110 SABBIA! quick reply
Eddai OP, su…
>> Num. 445111 quick reply
>>445109
Chi è stato oppresso?
Letteralmente una manciata di anonimi che vivono nello scantinato di mamma. Negri più negri dei negri.
>> Num. 445115 quick reply
Op ti comunico che hanno dato la piena assoluzione a Rittenhouse. Praticamente hanno leggitimizzato chi spara a chi ha protestato. Se dovessero succedere altri casini del genere, vedrai quanti manifestanti ci lasceranno la pelle. Non e' mica tanto difficile provocarli un po' per poi sparargli in nome della legittima difesa.
>> Num. 445116 quick reply
>>445115
Come è giusto che sia.
Come ho sempre detto "sto protestando" non significa "posso fare quel che cazzo mi pare".
>> Num. 445117 quick reply
Quindi non è grave che una piazza politicizzata sia entrata con la forza nel parlamento subito dopo la fine delle elezioni, dopo mesi che il loro leader politico ha fatto campagna elettorale denunciando futuri(!) brogli.
A me sembra un bel circo.
>negri che hanno messo a ferro e fuoco intere città
>ammazzando
>saccheggiando
>struprando
>eroi di una rivoluzione sociale?
Ed ecco il disabile.
>> Num. 445118 quick reply
>>445117
Di certo hanno fatto molti più danni, per mesi, in molte città.
In proporzione il cosiddetto "tentato colpo di stato" è stato una scampagnata.
Ma il giorno della memoria lo fanno per il pepino cornuto che si è messo a trollare IRL alla casa bianca, invece che per i mesi di terrorismo dei niggalivesmatter.
>> Num. 445121 quick reply
è stato tutto organizzato per inculare trumpett
>> Num. 445124 quick reply
>>445121
Di certo no.
Trump ne ha sparate e ne ha fatte di cazzate. Mai due pesi per due misure mediatici sono talmente palesi che solo un bolscevico convinto può far finta di non vederli senza sentirsi in imbarazzo.
Quando Trump ha perso lo hanno definito un golpista solo per aver chiesto di ricontare i voti. Niente di che. Quando aveva vinto sparavano cazzate a ripetizione su bot russi, lieni, illuminati e cazzi e naturalmente tutto questo era l'egitto.
Manifestazioni di chiara ispirazione sinistronza, tra cui perlappunto i negri che valgono cazzi, che hanno devastato intere città, tutto bene perché sono un segno di cambiamento epocale. Una manciata di trolls a washington te lo spacciano per la notte dei cristalli.
>> Num. 445125 quick reply
>>445124
Fa' come me: spegni la TV
>> Num. 445133 quick reply
Lol, gente che giustifica i deliri di Trump perché dall'altra parte non sono migliori.

Certamente OP, non è successo assolutamente nulla di grave, era gente pacifica.

Certamente non sarebbe successo nulla avessero raggiunto i parlamentari, eh beh!

Dai OP, posa la bottiglia e a mente lucida rileggi quello che hai scritto.

>>445115
Quindi se domani una folla di coglioni complottisti dovesse entrare nel Quirinale, non dobbiamo fare nulla perché tanto è gente che sta protestando. Ma voi siete fuori di melone
>> Num. 445134 quick reply
>>445133
Più che altro, ci sarebbe da domandarsi come si sente la gente per fare atti del genere, non trovi?
>> Num. 445135 quick reply
>>445133
Il mio post riguarda i 2 pesi per 2 misure.
I sinistroidi possono buttare un'atomica su una città e tutto va bene.
Se un drappello di "fascisti", e sottolineo le virgolette, urla un paio d'insulti a una cgil quella è una tragedia.

>>445134
Credono di essere i salvatori del mondo. Tutti quanti.
>> Num. 445136 quick reply
>>445135
Che si credono il salvatore del mondo può anche starci, o meglio: quelli che possono cambiare delle cose, in meglio o in peggio.

Lo pensavamo in tanti con la privacy e gli hacker, Assange e Snowden, e invece è successo che prima chi postava video porno privati e immagini tipo Forza Chiara causava scandalo, ora tutti postano video porno privati in giro e non è più scandaloso.
Praticamente fanno mangiare alla gente situazioni che erano intollerabili e a forza di imporre cose le hanno rese "tollerabili" grazie alla possibilità di fare soldi.
>> Num. 445137 quick reply
>>445135
I due pesi e le due misure li usa qualsiasi fazione politica in qualsiasi parte del mondo. Aggiungici pure che sono americani, e quindi per definizione peggio degli altri esseri umani, e hai risolto la tua equazione.

E, comunque, vorrei proprio vedere questa mancanza di critica di cui parli se un gruppo di gente dei centri sociali entrasse e devastasse la sede di Fratelli d'Italia.
>> Num. 445142 quick reply
>>445137
Abbiamo gia avuto un esempio ben più eclatante al G8.
Gli argomenti srebbero:
>Una ragazzata incoscente
>Giusto un piccolo gruppo radicalizzato che non rappresenta tutti
>Berlusconi che si spaccia per 16enne del centro sociale per farli sembrare cattivi
E altre cazzate del genere.
>> Num. 445145 quick reply
File 164182062299.jpg - (7.10KB , 256x258 , images.jpg )
445145
>>445142
Scusa, non avevo capito che fossi ritardato. Guarda che bella palla colorata! Dai, gioca!
>> Num. 445148 quick reply
>>445145
Ricordi un singolo caso di manifestazione filosinistroide che sia stato seriamente criticato dalla stampa?
All'epoca del G8 italiano per poco una città non è stata devastata e anche li si ritenevano più cattivi i poliziotti che i manifestanti.
Le uniche cose di cui si parlava era la polizia violenta, la diaz, Carlo Giuliani, e i presunti e sottolineo p͟r͟e͟s͟u͟n͟t͟i͟ fascisti mischiati fra i poveri no global che manifestavano pacificamente.
>> Num. 445150 quick reply
File 164182804291.jpg - (105.60KB , 898x1440 , 269748326_156496936713253_4315890483328056028_n.jpg )
445150
OP capisco la tua buona fede ma la risposta la sai: la stampa è allineata, tutto è diretto verso un piano politico, e il lavoro dei media è costruire la psicosi di massa.
È inutile che perdi tempo a discutere coi PNG, sono completamente lobotomizzati, crederebbero a qualunque cosa li faccia rimanere nella propria bolla. Come l'assalto alla cgil che non è stato assolutamente fomentato da agenti in borghese, che stavano solo verificando la tenuta al moto ondulatorio. Come la manifestazione a capitol hill che non è stata assolutamente una protesta aizzata dai media per poi dipingerla come il nuovo undici settembre. Come il processo Rittenhouse che non è stato affatto soggetto a disinformazione organizzata e isteria per un banale caso di legittima difesa.
È troppo tardi, OP. Le persone che ami hanno il cervello lavato e non c'è niente che tu possa fare per salvarle.
Aspetta seduto, fai dei figli, e lucida le armi per quando la guerra civile scoppierà, probabilmente entro la fine del secolo.
>> Num. 445151 quick reply
>>445150
>guerra civile entro la fine del secolo
>guerra civile del 2096-2099
Tocca avere oltre 100 anni per vederla.
>> Num. 445152 quick reply
>>445151
Storicamente parlando non è così lontano.
Però è vero che l'era SJW è stata quella dove i conflitti politici/razziali si sono appesantiti di più.
Non sarebbe strano vedere la nascita di brigate rosse americane.
>> Num. 445156 quick reply
File 164189557966.png - (2.11MB , 800x1830 , g8genova.png )
445156
>>445148
Ed ecco il minorenne rincoglionito: all'epoca del G8 tutti i principali media parlavano solo di scontri provocati dagli anarchici e devastazioni; le uniche immagini che venivano trasmesse erano quelle di auto in fiamme e gente con il passamontagna; e tutte le notizie su Carlo Giuliani erano accompagnate dalla solita foto di lui con l'estintore in mano.
Poi, quando la quantità di prove e testimonianze ha dimostrato, CON I FATTI, NON CON LE PAROLE le porcate della polizia, allora hanno fatto il salto della barricata.
Ripeto, vai a giocare a palla che fai una figura migliore.
>> Num. 445157 quick reply
>>445156
Se non avessero fatto la pensata della Diaz, la polizia se la sarebbe fatta passare di lusso e sarebbero stati considerati gli eroi che avevano salvato Genova (a prescindere dal fatto che hanno picchiato pure anziani ed invalidi, all'epoca non c'erano gli smartphone che ti incastrano in diretta)

>>445108
Io a questi gli darei a tutti l'ergastolo. Senza nessuna motivazione politica, solo perché' hanno veramente delle facce da ritardati inbreed. Quello a destra si vede chiaramente che e' stato generato dal padre che si e' scopato la sorella nel profondo sud del cazzo dove vivono.
>> Num. 445158 quick reply
>>445156
>Anarchici
>Tute nere
>Berlusconi ha coperto...
Dove sarebbe la smentita?
>> Num. 445159 quick reply
>>445158
Se non riesci a vedere che tutti quei giornali hanno fatto prime pagine volte a criticate i manifestanti (forse l'unica è quella de La Repubblica del 21 Luglio), allora mi sa che hai un problema reale di distorsione della realtà.
>> Num. 445160 quick reply
>>445159
Bella critica.
Mai dire "no global violenti".
Sempre camice nere e anarchici. I termini che venivano usati per definire i cosiddetti "infiltrati". Ma probabilmente neanche lo sapevi perché il vero minorenne che all'epoca stava ancora nelle palle di suo padre sei tu.
>> Num. 445161 quick reply
>>445160
1) Forse non lo ricordi, ma per anni "no global" è stato usato come termine per indicare "tizio che va in manifestazione col passamontagna a spaccare vetrine".

2) I black bloc non sono mai stati considerati infiltrati, ma l'ala estremista e minoritaria del movimento. Cosa vera, tra l'altro, perché se davvero ci fossero state trecentomila persone in piazza pronte a tirar molotov avremmo visto Berlusconi, Putin e Bush appesi dalle finestre di Palazzo Ducale.

3) La presenza di infiltrati non è mai stata denunciata dai giornali o televisioni, ma solo dal movimento. Poi, il fatto che sia stato ammesso più volte che gli infiltrati erano pratica standard negli anni '70, la presenza di foto e video di "black bloc" che parlano tranquillamente con la polizia, la dichiarazione di un poliziotto inglese di esser stato un infiltrato al G8, ovviamente sono cose irrilevanti per te. E non sto dicendo che fossero tutti infiltrati, ma che gli infiltrati vi fossero è provato.

Comunque non so, forse tu in quegli anni leggevi solo sul Manifesto, ma mi sembra che ti stia arrampicando sugli specchi.
>> Num. 445162 quick reply
>>445161
>per anni "no global" è stato usato come termine per indicare "tizio che va in manifestazione col passamontagna a spaccare vetrine"
Proprio no. Venivano coccolati dai media come i Gretini e le feminazi adesso. Solo alcuni palesi coglioni come Casarini venivano apertamente criticati perché le cazzate che sparava erano indifendibili. Almeno per gli standard dell'epoca. Oggi lui sarebbe un giustiziere sociale fra i tanti.
Se qualcuno faceva casino "no, sono black block" "no, sono infiltrati". Peccato che all'epoca non c'era l'archivio mediatico di adesso che tutto viene youtubato e webemmato. Ancora ricordo Santoro "meno male che ci sono i no global".
>> Num. 445164 quick reply
>>445162
>Ancora ricordo il personaggio più schierato a sinistra presente in televisione in quegli anni dire: "meno male che ci sono i no global".
E magari mi porterai anche Blob come esempio di "cosa dicevano i media"? Ma te li ricordi i telegiornali? E i giornali? Tutti quanti parlavano solo delle devastazioni, tutti quanti facevano vedere solo le immagini delle auto in fiamme. E poi, stai parlando come se non fosse stata davvero una minoranza a far casino.
Ma, sinceramente, mi sono stufato di rispondere ad uno che dice solo frasi macinate dal TG4 di vent'anni fa e da /pol/ di due anni fa.
>> Num. 445165 quick reply
>>445164
perché non lo era.
Lo scopo dei manifestanti, tutti, era interrompere il G8 e mettere i capi di stato alla fuga.
Non c'erano solo 4 gatti a tirarsi i san pietrini fra loro. Fra interi camion carichi di spranghe e cazzi da distribuire alla folla. Agli assalti organizzati ai cordoni dietro scudi/muri antilacrimogeno, con manifestanti con tenute da battaglia improvvisati con caschi e imbottiture. Quindi palesemente pronti allo scontro.
Non venirmi a dire che erano solo 2 o 3 black block conro 300000 che passeggiavano con i cartelli per aria è una gran cazzata.
Quelli che davano fuoco alle auto, saccheggiavano i negozi, e cercavano di entrare nella famosa "zona rossa" sfondando le protezioni della polizia erano in migliaia, anche venuti dall'estero.
>> Num. 445168 quick reply
>>445160
Parli come se quelli di Forza Nuova non ci fossero al G8...
>> Num. 445171 quick reply
>>445165
Hai qualche idea confusa che metti assieme a formare delle stronzate. A Genova possiamo dividere le persone presenti in tre macroblocchi:
1) qualche centinaia di black bloc, di cui molti probabilmente stranieri, venuti a Genova con l'intenzione di fare casino e organizzati per farlo;
2) qualche migliaio di tute bianche, che avevano intenzione di fare un atto di disobbedienza civile, ovvero fare qualcosa di illegale (entrare nella zona rossa) ma senza avere l'obiettivo di fare danni a cose o persone, e preparate all'eventualità di venir caricati, ma portando solo strumenti di difesa (quelli con gli scudi e le protezioni);
3) decine di migliaia di manifestanti pacifici, in un raggruppamento largo che andava da Rifondazione Comunista alle suore.
Di questi gruppi, i black bloc sono stati lasciati agire indisturbati mentre sfasciavano negozi e davano fuoco alle auto per ore, sia il 20 che il 21 Luglio.
Le tute bianche sono state caricate immotivatamente il 20 Luglio e hanno reagito alle cariche legittimamente. Da queste cariche sono venuti fuori gli scontri di Via Tolemaide e Piazza Alimonda, dove è morto Carlo Giuliani. Plausibilmente sono gli stessi che hanno reagito anche alle cariche immotivate al corteo unitario del 21 Luglio.
I terzi hanno preso tante botte senza far nulla, che a quanto pare è l'unica cosa che si può fare per (ogni tanto) non passare dalla parte del torto quando si ha a che fare con la polizia.
E riguardo agli "interi camion pieni di spranghe" a cui ti riferisci: è stato filmato un (uno) camioncino che distribuiva spranghe ai black bloc, e viene da chiedersi come un camioncino pieno di spranghe sia potuto tranquillamente andare in centro in una città completamente militarizzata, com posti di blocco ai principali ingressi automobilistici e ventimila agenti delle forze dell'ordine.
>> Num. 445178 quick reply
>>445171
>i black bloc sono stati lasciati agire indisturbati mentre sfasciavano negozi e davano fuoco alle auto per ore, sia il 20 che il 21 Luglio.
E qui Cossiga s'è sparato un segone a due mani che nemmeno un 15enne in astinenza da un mese avrebbe mai fatto
>> Num. 445179 quick reply
>>445171
>sia potuto tranquillamente andare in centro in una città completamente militarizzata
Gombloddo!!!!!
Non era un segreto che li ci sarebbe stato il G8. E non ci vuole la CIA per chiedere a un Tizio Caio del posto di tenersi un po' di mazze in cantina prima della "militarizzazione".


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo