-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro] [Visualizza tutto] [Ultimi 50 post] [Primi 100 post]
Modalità post: Risposta
Name
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 33931)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Massima dimensione del file 8192 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 716 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 155317568824.jpg - (89.46KB , 427x606 , 91kjVOEopVL__SY606_.jpg )
33931 Num. 33931
Io vorrei capire una semplice cosa senza voler fare polemica. ma come cazzo è possibile che questa merda abbia avuto così tanto successo? È un plagio a OPM però in chiave bambinesca. I personaggi sono così stereotipati da anticiparne la comparsa in scena, il character design è un copione, c'è vegeta, c'è kakashi, c'è aizen. Però tutti fottutamente antipatici, non ce ne uno che si salva, non ce un personaggi interessante anche a pagarlo oro. Lo shonen in se è un'accozzaglia di altri shonen tipo jojo. Non ha mordente, non muore nessuno, i poteri sono di una banalità assurda, i combattimenti sono animati col culo e sempre ripetitivi porcodio. L'anime in se è disegnato col culo, sembra quasi che non ne avessero voglia però dovevano farlo. Sembra più uno slice of life scolastico fatto male che un tentativo di shonen. La storia non ha senso. Insomma come stracazzo ha fatto a fare successo? Non è minestra riscattata, è lasagna pasquale che ti dura un mesetto.
Espandi tutte le immagini
>> Num. 33932 quick reply
>anime
>JoJo è uno shonen che copia gli altri
Questo dovrebbe bastare a classificarti come fratellino soffice che va aiutato, dammi qualche ora che ti do una risposta articolata.
Il punto di forza comunque è nell'esecuzione dei topos del genere shonen: non cerca adì essere quello che non è, e la trama prevedibile fa da sfondo a Tropes eseguiti alla perfezione.
>> Num. 33938 quick reply
Anon che lo legge settimanalmente qua.
Op tu guardi solo l'anime o leggi anche il manga?
Quanto posso spoilerare?
>> Num. 33939 quick reply
>>33938
Sto iniziando a leggere il manga, spoilera pure. Se migliora lo voglio sapere.
>> Num. 33940 quick reply
File 15532030827.jpg - (142.73KB , 881x1024 , 3d8873f89ec5339023c1aed6e6a5c9bf2b8c00a7v2_hq.jpg )
33940
>>33939
>se migliora lo voglio sapere
MH
Allora, imho va via via migliorando fino all'apice che è la battaglia di Kamino, che dovrebbe essere anche l'ultimo arco animato.
I 2-3 archi successivi sono noiosetti, nuovi personaggi interessanti ma nel complesso mediocri: 1 arco principale con stakes relativamente alte, un cattivo cazzuto con un buon piano e un buono sviluppo, ma che all'atto pratico sembra un arco di bleach con un team frammentato e vari nemici intermedi.
I 2 archi successivi sono leggeri senza troppe pretese per stemperare il tutto, ma davvero troppe pagine buttate in cazzate imho.
L'arco che è iniziato 2 capitoli fa FINALMENTE mette qualcosa in moto e promette bene.
Shigaraki riesce a mettersi in contatto con il dottore che cura AfO, che lo sputtana perché "sei un ragazzino del cazzo che ha dilapidato li potere del più grande villain al mondo, dammi un motivo per cui possa fidarmi di te"
Hype

Il punto di forza comunque non è l'innovazione, quanto il saper giocare con gli stereotipi in modo coerente ed efficace.
Deku almeno all'inizio è un vero underdog, le stakes sono vere e solo usare il suo potere gli provoca fratture multiple.
AllMight è un ottimo mentore, Stain un ottimo cattivo/archetipo ribelle, potrebbe essere tranquillamente un ChaoticGood per quanto mi riguarda. GranTorino è una copia 1/1 di Yoda e funziona.
AllForOne non è Aizen, è una via di mezzo tra Lex luthor e Palpatine.
È il mare oscuro che si nasconde nella leggenda e quando si manifesta sono cazzi, ma pianifica la propria sconfitta per far crescere il proprio discendente, Shigaraki. Pianifica non nel senso che cerca apposta di perdere, ma che prepara tutto in modo che Shiga possa continuare da solo crescendo
Shigaraki paradossalmente migliora col tempo perché segue lo stesso esatto percorso di crescita di Deku, passando da bimbetto urlante che fa i caprici a più o meno villain pianificatore.
Non è IL RE DEGLI SHONEN, ma sa emozionare dove deve se lo leggi senza troppe pretese.
Non ha il worldbuilding di One Piece nè il fascino tamarro di Bleach, ma almeno all'inizio è rinfrescante.
>> Num. 33941 SAGE! quick reply
Altra cosa
OPM è una parodia, se lo leggi seriamente non lo hai capito, o hai iniziato a seguirlo dopo che Murata ha ridisegnato i capitoli.
Leggiti il webcomic originale di ONE, che nonostante non sappia disegnare ha una padronanza di paneling e composizione da far invidia ai professionisti.
E infatti il suo manga parallelo, MobPsycho100 è una bomba, wholesome e cazzuto nello stesso momento, e animato dai BONES.
>> Num. 33942 quick reply
>>33941
Va detto che una parodia andrebbe prima vista come opera seria e poi come parodia, ma questo ormai l'ho detto allo sfinimento.
[Indietro] [Thread intero] [Ultimi 50 post] [Primi 100 post]


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo