-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 29141)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1102 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 163594388950.jpg - (12.57KB , 300x200 , mfront_nave_nella_tempesta.jpg )
29141 Num. 29141
Cari anon, non riesco a capirmi
Ho finito le superiori 3 anni fa con la promessa di non mettere più piede in una scuola
Anni di merda per me, di bullismo psicologico e voglia di starsene a casa a studiare per fatti miei piuttosto che insieme a persone con cui non avevo legato.
Ho fatto qualche lavoretto, mi sono pagato un sacco di videogiochi e tolto sfizi personali. Verso l'estate mi viene l'idea che forse avrei potuto cominciare un percorso universitario e migliorare la mia vita, iniziare una nuova fase.
Trovo un corso che mi piace e a settembre mi "rifaccio" lo zaino e inizio a seguire le lezioni.
È passato un mese e mezzo ma l'entusiasmo è già naufragato e quasi non ho voglia di andare alle lezioni. Ma perché cazzo faccio così? Sono depresso o in realtà non è quello che voglio fare? A me studiare e imparare piace ma farlo da me e non obbligato. Non so che fare, qui non si tratta di pochi mesi ma di un investimento di energie e risorse a lungo termine. Insultatemi pure se serve a farmi capire qualcosa
>> Num. 29142 quick reply
Stai avendo lo stesso problema che avevo io.
Ho risolto finendo a forza il percorso universitario e dopo 6 anni ho cominciato a cercare da lavorare senza avere un curriculum decente. Ci vuole tempo e fatica per farlo diventare decente e trovare da lavorare.
Prenditi tempo per sperimentare quali tipi di lavoro potresti trovare interessanti da fare.
Avere intorno gente che ti dice che devi fare un determinato lavoro senza neanche sapere il perché non aiuta sicuramente.
>> Num. 29143 quick reply
Anon ti sei fatto un gruppetto a lezione? Anche solo due stronzi per bere un caffè in compagnia o confrontarsi su lezioni e studio fa tutta la differenza di questo mondo all'università, senza contare l'opportunità di nuove amicizie importanti. Io quando sono finito fuori corso ho praticamente smesso di seguire: farmi una giornata solo come un cane in mezzo a migliaia di persone mi prosciugava ogni voglia e mi sono camerettato mettendoci altri due anni per finire una triennale, e la materia mi interessa pure.
Un'altra cosa è capire se ti ci vedi a lavorare nel campo che hai scelto, anche se al primo anno è difficile. Ti potrebbe aiutare scriverci che cosa ti ha fatto scegliere questo percorso e questa materia, non per noi, ma per ricordarlo a te stesso.
Stai sempre attento alla zona di conforto, nemica e amante di ogni anon.
>> Num. 29155 quick reply
>>29143
>Stai sempre attento alla zona di conforto, nemica e amante di ogni anon.
Che vuol dire zona conforto? Non è che trovando della gente che ciondola per i bar e fa lavori a tempo determinato serva a tanto adesso.
>> Num. 29161 quick reply
>>29155
>Non è che trovando della gente che ciondola per i bar e fa lavori a tempo determinato serva a tanto adesso
Ma chi ha parlato di bar? Uscire dalla zona di comfort non vuol dire parlare con sconosciuti, vuol dire fare quello che ti costa fatica e non rimanere nelle tue quattro mura mentali in cui ti senti a tuo agio.
>> Num. 29165 quick reply
>>29161
Beh ho fatto tutta questa roba fuori dalla zona conforto al punto di avere di fatto due vite separate per degli anni, una da nerd recluso (che purtroppo è la base) e una da tipo sociale che va a fare sport ed eventi mondani. Pure trovato amici decenti e un lavoro buono per un periodo.
Purtroppo ora siamo in mezzo al covid e tutto è stato rovinato.
Avevo una possibilità, forse, di andare a Milano a lavorare, di fare qualcosa di decente, e mi è stata distrutta proprio all'inizio della pandemia. In parte per colpa mia perché se fossi più capace di fare certe cose le cose andrebbero molto meglio.
E invece, back to the provincia sfigata e senza vere opportunità di lavoro.
So cosa significa perdere, sentire disperatamente di avere ragione, e ciò nonostante fallire...


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo