-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 29010)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1129 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 163120710141.jpg - (283.24KB , 780x1170 , 1604832894338.jpg )
29010 Num. 29010
A 24 anni sono fuori da ogni giro di amicizie, praticamente da solo. Sono sempre stato un nerd vidya e computer, soprattutto negli anni della scuola. Avevo un gruppetto di altri "sfigati" come me e facevamo una vita da casa, studio e uscite al pub a parlare di robe che non interessavano agli altri. Poi finito il liceo ci siamo visti sempre più di rado e ognuno è andato per la sua strada.
Nel frattempo sono cresciuto e ho perso quegli interessi, ma neanche la discoteca, Instagram e social e fare notte fonda a ubriacarsi mi piace, mi sento in un limbo
Espandi tutte le immagini
>> Num. 29011 quick reply
>e ognuno è andato per la sua strada.
La tua quale è stata? Cosa hai fatto negli ultimi 5 anni?

Racconta mio soffice amico.
>> Num. 29012 quick reply
>>29011
Ho fallito dvro ovviamente, per ora faccio il commesso in una lavanderia industriale
>> Num. 29013 quick reply
E quali sono i tuoi nuovi interessi? È normale crescere e perdere amici. Io sono rimasto con pochi amici che sopporto male e in più sono emigrato lontano da tutti.
>> Num. 29014 quick reply
Magari potresti lanciarti in uno sport, di squadra o altro. anche uno che ti piace poco, giusto per provare a farlo per 3 mesi.

All'inizio è difficile entrare in un nuovo gruppo sociale, ma se sei un minimo alla mano e non sono tutti stronzi passi abbastanza velocemente l'imbarazzo.

Questo ragionamento lo puoi ovviare chiaramente anche con interessi, come il disegno, suonare, ballare, scolpire, letteralmente ciò che vuoi.

L'importante è che ti metti a fare qualcosa prendendo parte ad un gruppo sociale formato da agenti esterni. Se migliora la tua autostima è un surplus, perché di solito questi sono problemi legati alla propria opinione di sé e, di riflesso, degli altri.

Fanno 3 Ave Maria, da dire dopo i pasti.
>> Num. 29015 quick reply
Ma quel gruppo non l'hai più risentito? Nemmeno qualche persona singolarmente?
>> Num. 29016 quick reply
Caro OP, perdere il proprio gruppo di amici adolescenziale é un momento attraverso cui tutti passano. Prima accetti che quel tipo di intesa e di serate non accadranno piú meglio é.

Se stai a casa da solo, la gente non arriverá magicamente alla tua porta a chiederti di uscire con loro.
Per quanto ti possa sembrare ingiusto, devi capire che hai tu la responsabilitá di fare il primo passo uscendo fuori (come giá detto un'attivitá sportiva sarebbe il top). Questo virus rende il tutto leggermente piú difficile ma se ti metti di impegno sono sicuro che ci sarebbe qualcosa da fare di sociale anche nel posto in cui vivi tu.

In caso tu odi lo sport devi guardare le offerte di volontariato nella tua zona che é un altro modo per conoscere gente e fare qualcosa che ti faccia sentire bene.
>> Num. 29018 quick reply
File 163137244389.jpg - (974.98KB , 1920x1080 , zona soffice.jpg )
29018
Come già scritto dagli altri anni perdere le amicizie è normalissimo, anzi, direi che è necessario alla crescita sfoltire la propria vita sociale uscendo dai giri tossici o sterili. Nel mio caso ho mollato di colpo la cumpa del paese fatta per metà di bulli del cazzo che mi facevano solo stare male e chiudere in me stesso e nelle mie paranoie/insicurezze. Sono stato fortunato a incontrare qualche persona con la testa sulle spalle in uni, anche qui il gruppo di 7-8 persone si è sfoltito in fretta una volta smesso di frequentare le stesse materie e sono rimasti i proverbiali pochi ma buoni (letteralmente due). Pochi anche a causa del tempo immane che mi serve per dare confidenza a qualcuno (vedi i bulli sopra), da qui piano piano sto conoscendo amici di amici e con mia enorme sorpresa mi accorgo di essere addirittura una persona interessante sotto alcuni aspetti.

Quello che ti consiglio è più o meno il solito: cerca di uscire dalla zona di conforto, nemica massima di ogni anon esistito, esistente e che mai esisterà, ricorda sempre che il vero nucleo della zona è il tuo modo di pensare abituale. Buttati, anche in modo impulsivo, cerca lavoro, volontariato, sport o salcazzo, basta che ci sia gente, anche se di età molto diversa non fa niente, è tutta esperienza.
Qui il problema diventa trovare qualcosa che ti interessa. Il massimo è studiare all'uni in un campo che ti appassiona: una nuova marea di coetanei ogni anno in cerca di compagnia perché come te hanno sfoltito le amicizie delle superiori. Poi, studente o meno, il lavoro è sempre un buon punto di partenza perché a 24 anni immagino tu lo faccia più per lo stipendio che per passione. Quello che ho riscoperto con piacere all'alba dei miei 25 anni sono gli interessi che avevo da bambino, come ad esempio il tiro con l'arco. Non c'è qualcosa che hai sempre voluto fare ma per un motivo o per l'altro non hai mai iniziato? Può essere anche la motivazione che ti porta a cercare un lavoretto per racimolare i soldi che ti servono.

Ma op tu lavori, studi o sei camerettato?


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo