-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 29001)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1107 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 163086896512.jpg - (320.07KB , 2048x1152 , DolmitiSLOWBIKE_verso-Brunico.jpg )
29001 Num. 29001
Consogli per uno che vorrebbe andarsene per i boschi e i parchi con una bici ma che ha paura di cadere e farsi male perché ha imparato tardi?
Espandi tutte le immagini
>> Num. 29002 quick reply
Anon ti consiglio di provarci con un percorso facile e di cadere, se cadi ti liberi della paura di cadere perché capisci che alla fine non ti fai niente.
T. uno che sta imparando tardi ad andare in skate.
>> Num. 29007 quick reply
Come in tutto nella vita, inizia con percorsi semplici e poco alla volta aumenta la difficoltá man mano che la skill aumenta.

Ovviamente metti il casco e se proprio sei paranoico vai con pantaloni e maniche lunghe cosí ti graffi di meno quando cadi.
>> Num. 29019 quick reply
Anon in bici cadrai sicuramente imparando ma non è così traumatico, come ti ha detto l'anon sopra bastano degli abiti lunghi per ridurre al minimo i graffi vari. Se proprio proprio ti serve sentirti sicuro prenditi paragomiti, ginocchiere e guanti.

PROTIP -> Impara sull'erba: se sull'asfalto o il cemento rischi qualche bella botta, un prato è un enorme cuscino. L'erba è un po' più "difficile": devi pedalare più forte che in strada, soprattutto partendo da fermo ed il fondo è più irregolare, perché in bici, grazie al misterioso momento angolare, più vai veloce più sei stabile, quindi l'erba rallentandoti ti obbliga a tenerti meglio in equilibrio senza l'aiuto della fisica del mezzo. Cadrai un paio di volte in più ma con una frazione dei danni rispetto a fondi duri ed è un'ottima palestra par la tua stabilità.
>> Num. 29021 quick reply
File 163140918485.jpg - (752.85KB , 2022x1392 , miglior-bici-senza-pedali-per-bambini-2016.jpg )
29021
OP, sarà l'ora tarda ma non ho capito se non sai andare in bici, oppure vuoi solo specializzarti nel fuoristrada. Comunque sia, se avrai paura di cadere è quasi certo che cadrai
Nel caso non fossi mai salito su una bici, non è mai troppo tardi per imparare: lassie tempo fa che per insegnare alle profughe che non erano mai andate in bici, per prima cosa le abituavano a stare in equilibrio spingendo la bici coi piedi, come fanno i bimbi quando usano la roba in pic; acquistata un po' di dimestichezza le facevano pedalare e il gioco era fatto. Non ti sto pigliando per il culo, fanno così

>>29019
>L'erba è un po' più "difficile": devi pedalare più forte che in strada, soprattutto partendo da fermo ed il fondo è più irregolare
Quindi, occhio alle buche nascoste, alle radici, ai sassi… Pedalare con circospezione ma senza indecisioni né paura. Anche avere delle ruote tassellate o almeno con un po' di scolpitura e sufficientemente larghe aiuta. E credo che su fondi scivolosi o difficili sia meglio usare rapporti corti (agili): un po' come si farebbe con un fuoristrada usando le ridotte

Vado a nanna perché inizio a non capire più un cazzo, 'notte a tutti i colleghi a pedali
>> Num. 29022 quick reply
Op come dice >>29021 scegli il prato con un minimo di criterio. Ho dato per scontato che hai una mountain bike, se stai imparando su una da corsa o su una graziella senza marce l'erba forse non è il fondo migliore, ma tu prova.
>> Num. 29023 quick reply
>>29021
Aggiungo: se non hai una bici adatta al fuoristrada, puoi andare lo stesso anche se ci vorrà un po' più di attenzione e andrai più piano: basta gonfiare le gomme un po' meno della pressione normale e almeno sullo sterrato si può circolare senza grossi problemi. Occhio al brecciolino traditore e buon divertimento
>> Num. 29024 quick reply
Allora OP, sei ancora tutto intero?
>> Num. 29025 quick reply
Esprimo il mio odio per i ciclisti, persone folli che non capiscono che rischiano di farsi male e quindi vengono giù dai tornanti veloci, non si fermano alle rotonde, girano per le stradine di collina dove non si vede niente, e non hanno ancora imparato che devono guidare in direzione opposta alle macchine, così che loro VEDANO le macchine che arrivano,.
>> Num. 29026 quick reply
>>29025
Concordo, vai in Olanda e vedrai cosa succede quando ciclisti (o motorini) hanno il potere su auto e pedoni. Se possibile diventano pure peggio.
>> Num. 29027 quick reply
>>29025
Io esprimo il mio odio per chi generalizza


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo