-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 28028)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1129 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 159291438942.jpg - (63.74KB , 720x720 , maxresdefault-01.jpg )
28028 Num. 28028
L'amore clandestino, illegale, nascosto ha tutto un altro sapore e senso. È il vero amore.

Tutta questa libertà di amare sta distruggendo l'amore.

Provami sbagliato. Non puoi.
Espandi tutte le immagini
>> Num. 28029 quick reply
File 159291500899.jpg - (134.47KB , 1024x682 , 1.jpg )
28029
Infatti non ti provo sbagliato. La "libertà" proposta da cose come gli FKK in Germania, o le spiagge nudiste, sono in essenza libertà di stare dentro dei recinti, sono solo un modo per fare credere che ci sia libertà dentro un cubo predeterminato, quando al di fuori del cubo i vincoli che la gente tollera a fatica, per paura di ripercussioni negative su di essi, continuano a rimanere.
Come un recinto pieno di pecore, con i pastori a fianco che controllano, assieme ai loro cani pastori.
La presenza del controllo e della catalogazione mette freno alla libertà.
>> Num. 28030 quick reply
>L'amore illegale
minorenni o animali?

Per essere più seri, cosa intendi con "illegale"? A volte queste cose mi sembrano una fuga dai problemi dell'altra relazione, tolti quei problemi anche questo amore perde qualcosa e fa fatica a stare in piedi. È proprio la perdita della clandestinità?

Per te è necessaria quell'adrenalina, quella paura dell'essere scoperti, l'eccitamento del tenere nascosto qualcosa che non si dovrebbe fare per definire il vero amore? O è il voler tenere in piedi qualcosa nonostante le difficoltà imposte dalla società?
>> Num. 28033 quick reply
File 159293422054.gif - (85.24KB , 500x359 , Pasolini iper.gif )
28033
«Durante le età cosiddette repressive, il sesso era una gioia, perché avveniva di nascosto ed era un'irrisione di tutti gli obblighi e i divieti che il potere repressivo imponeva.
Invece nelle società tolleranti, come si dichiara la nostra in cui viviamo, il sesso è semplicemente nevrotizzante, perché la libertà concessa è falsa e, soprattutto, è concessa dall'alto e non conquistata dal basso. Quindi non si tratta di vivere una libertà sessuale, ma di adeguarsi a una libertà che viene concessa.
Le società repressive reprimono tutto e quindi gli uomini possono fare tutto; invece le società permissive permettono qualche cosa e si può fare solo quello.»
>> Num. 28034 quick reply
>>28033
sesso != amore
>> Num. 28036 quick reply
>>28034
Dicono che il sesso sia necessario, ma l'amore lo é?
>> Num. 28037 quick reply
>>28036
ovviamente no ma che c'entra? pierpaolo parla di sesso, op di amore, o li leghi con un ragionamento o rimane un pensiero buttato lì
>> Num. 28038 quick reply
>>28037
Ma perché gli rispondi?
>> Num. 28039 SABBIA! quick reply
File 159301747418.gif - (1.83MB , 326x350 , baciuz.gif )
28039
>>28038
guarda che rispondo anche a te


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo