-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 26611)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1151 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 155717309172.png - (29.53KB , 710x577 , 1553244514926.png )
26611 Num. 26611
In casa abbiamo una situazione legale/economica/tributaria catastrofica, dovuta al fatto che i miei genitori sono dei completi imbecilli che hanno fatto danni su danni, tra l'altro accollandone una parte importante sulla mia schiena, portandomi in rovina e costringendomi a 30 anni ad avere solo debiti, ed essere perennemente a rischio di conseguenze legali serie.
Questa cosa ormai è stata ben definita e accettata da tutti in casa, e abbiamo quindi deciso di far finta di niente e andare avanti.

Tuttavia mia madre insiste col voler prendere iniziative dannose. Per esempio adesso vuole far fare la pensione di cittadinanza a mio padre. Non capisce che viviamo tutti assieme, a casa mia, che siamo in una situazione catastrofica, e l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno è aumentare anche solo minimamente la possibilità di un controllo da parte di qualche burocrate da strapazzo. Il messaggio non arriva.

Stamattina glielo ho detto. La sua risposta, poco dopo "comunque quando vedi la psicologa, chiedigli se devi vedere uno psichiatra perché sei troppo insicuro".

La psicologa ha provato a farmi notare più volte che mia madre è stata parte integrante di tutti i problemi che si sono verificati. Io però ignoravo o la difendevo, nel senso che sapevo che aveva sbagliato ma pensavo non l'avesse fatto apposta. Tuttavia di recente mi è sorto qualche dubbio ma con questo episodio penso di aver raggiunto la certezza.
Chissà come mai sono insicuro. Sarà mica perché quando prendo una decisione che contrasta con la volontà sua mi tiene il muso o mi dice assurdità tipo questa? Mio padre invece si incazzava da morire.

La mia più grande vergogna è avere i loro stessi geni. In tutta onestà non capisco nemmeno che senso ha esistere considerando che sono figlio a loro. Solo per questo faccio schifo e sono condannato ad un destino da essere inferiore e disgustoso.
>> Num. 26612 quick reply
Dagli 3 mesi per trovare casa, poi sbattili fuori.


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo