-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Name
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 31024)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Massima dimensione del file 5000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 674 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

Num. 31024
  >Tomb Raider
>Lara Croft
perché continuano a prenderci per il culo.
Espandi tutte le immagini
>> Num. 31025 quick reply
La gente tende a fidarsi del nome noto, fare le cose nuove è un rischio, quindi prendi qualcosa di famosa ed usi il nome.
Come al solito, incolpa chi compra.
>> Num. 31026 quick reply
>>31025
Non lo faccio perché a conti fatti i nuovi tomb raider non sono troppo male come gameplay.
Come giochi a se stanti sono validi, ben fatti. Ma non sono dei tomb raider. Il personaggio di Lara Croft anche è completamente stravolto.
Chiamalo metal gear jungle o far cry raider e siamo a posto.
>> Num. 31027 quick reply
I vecchi TR avevano anche detto tutto quello che c'era da dire, dai.
A me questi giochi nuovi piacciono molto ed anche questa visione, vorrei solo non le avessero tolto così tante tette
>> Num. 31029 quick reply
>>31027
Potevano fare un nuovo Tomb Raider mantenendolo Tomb Raider con Lara Croft, e non un gioco di azione a caso con una protagonista a caso.
Il primo "reboot" triologia (Legend+Anniversary+Underworld) e pure The Angel of Darkness riuscivano a creare un nuovo gioco slegato dai precedenti pur restando fedeli ai punti della serie, quelli nuovi no.
Lara Croft di TR:L era la stessa Lara degli episodi precedenti, il gioco è cambiato di moltissimo, è stato introdotto il rampino e i controlli sono stati modernizzati, ma lo spirito di esplorazione c'era, Lara c'era, tutti gli altri elementi della serie c'erano.
>> Num. 31031 quick reply
>>31029
Esatto. E' tutt'altro che impossibile realizzare un tomb raider degno di questo nome rinnovato nel gameplay. Ma i dev hanno considerato il tomb raider classico come obsoleto e come al solito sono andati a scopiazzare i trend recenti.
E per pompare al massimo la ggrafica hanno ridotto la vastita e la complessità degli ambienti che erano il cavallo di battaglia dei tomb raider classici. Cazzo, il fatto stesso che puoi premere un tasto e averci il segnalino che ti dice dove andare è uno sputo su tutto quello che è stato tomb raider in passato.
Sarebbe anche potuta essere una buona idea se implementata correttamente, ma qui è proprio a prendere il giocatore per mano.
E poi una delle cose più divertenti del TR classico era l'estrema mobilità di lara. Il modo in cui potevi farla saltellare in giro con ogni tipo di piroetta e capriola. Ricordo che premendo ripetutamente il tasto della capriola si esibiva in ginnastiche alla Comaneci. Il fatto che potevi fargli fare la verticale quando risaliva una parete. Nel gioco non c'era alcun motivo pratico per farlo. Era solo fiko farlo.
Ma no, la nuova Lara deve essere coperta in sangue e fango, una cazzo di Krathos colle tette(piccole) che poi fa finta di piagnucolare e dispiacersi. Le cui uniche movenze sono correre e stare accovacciata.
L'opposto della Lara classica che non gliene fregava un cazzo di nessuno, non si spaventava di nulla, aveva il portamento e la classe di una nobilotta inglese, e delle tette spettacolari.
E poi cazzo pare che continuano a imbruttirla ad ogni nuovo capitolo. Era pucciosetta nel primo, anche se un po' troppo square/enix nei lineamenti. Adesso potrebbe essere usata come esempio enciclopedico alla voce "meh..."
>> Num. 31032 quick reply
>>31031
Che poi la nuova lara (scrivo con la L minuscola perché non merita il nome) non regge nemmeno come personaggio, uccide un cervo e si dispiace, e poi fa un massacro di persone.
Almeno nel primo/Anniversary, che era il primo in ordine temporale, uccideva 4 persone persone in tutto il gioco e si chiedeva se era una assassina oppure legittima difesa, poi per via del marketing hanno dovuto mettere più persone e quindi giù di sparatorie, ma non si metteva a piagnucolare ogni volta per poi fare il Rambo alla femminile.
>> Num. 31033 quick reply
  >>31032
>> Num. 31034 SABBIA! quick reply
Forse dirò una cagata: a me Tomb Raider è sempre stato sul culo. Gioco generico, inutile, noioso, antipatico e ovviamente ingiocabile.
Sto parlando del primo di decenni fa, giocato quello ho evitato come la peste tutto il resto.
>> Num. 31036 quick reply
>>31034


Questissimo
I primi tomb raider erano delle cacate ingiocabili, con grafica oscena perfino per il periodo in cui sono usciti, e muovere Lara in giro per la mappa era un pigna nel culo, non so come gli sia venuto in mente di progettare un personaggio con la stessa manovrabilità e fluidità di movimento di un trattore John Deer che cerca di parcheggiare in retromarcia in una stradina in salita di un borgo medievale.

Levate i nostalgia goggles una buona volta, i nuovi Tomb Raider sono giochi diversi, molto più d'azione rispetto ai primi, ma comunque godibilissimi. Gli unici appunti che posso fare, avendo giocato il primo, sono che 1) è davvero troppo fácile e 2) la roba di Lara che nel giro di mezz'ora passa dal piangere dal dispiacere per aver ammazzato un cervo a spaccare il ginocchio di un cattivo con il rampino da ghiaccio fa un po' scappare da ridere.
>> Num. 31038 quick reply
  >>31036
Era tutta una questione di pratica.
Presa la mano aveva una notevole mobilità. E a parte quello che si vede nel video c'erano movimenti extra. Vari modi di eseguire capriole e la gia citata verticale sul bordo delle pareti.
>> Num. 31040 quick reply
Fun fact: non ricordo se fosse il primo o il secondo, ma ricordo di aver disinstallato dopo aver rischiato di rendere le mutande marroni causa assalto di una tigre dopo circa due minuti di gioco e da li ho disinstallato e mai più rigiocato qualsiasi tomb raider

fin fact 2: mi sono innamorato della lara croft in carne e ossa presente allo smau, non ricordo in quale incarnazione ma mi pare che la tizia fosse olandese (al netto della memoria, saran passati almeno 15 anni)
>> Num. 31041 quick reply
  La famosa verticale.
perché sì. Non aveva nessuna funzione nel gioco. Nessuno ti diceva come farla. Ma c'era. Solo perché era fiko.
Un altro particolare che sottolinea la differenza che c'era nell'ideare la vecchia scuola.
>> Num. 31042 quick reply
File 152556257944.jpg - (42.40KB , 640x480 , q27_1.jpg )
31042
>>31036
La grafica dei giochi del 1996 era decente per i loro tempi, almeno per essere tra i primi motori grafici 3D visti in videogiochi commerciali
>> Num. 31043 quick reply
  >>31036
Qualsiasi gioco di avventura/esplorazione in terza persona aveva uno stile di controllo particolare che poteva non andare molto a genio.
>> Num. 31044 quick reply
>>31036
>grafica oscena
Ma le hai viste bene le animazioni del primo Tomb Raider? Ti rendi conto che era il 1996?

E guarda, io ho finito qualche settimana fa di giocarlo, e non toccavo un TR da Angel of Darkness nel 2007. Una volta che mi sono abituato a dimenticare il mouse mi ha favorito molto la concentrazione e, di conseguenza, la soddisfazione. I giochi moderni sono molto più fluidi, ma ciò aumenta anche il senso di disconnessione dal PG. Nel primo Tomb Raider, avevo la sensazione di avere il contro di, semplicemente, ogni minuzia che accadeva sullo schermo.
>> Num. 31045 quick reply
>>31041
Ogni manovra presente nei primi tomb raider aveva un utilizzo. La verticale ti permetteva di sollevarti e rimanere fermo sulle sporgenze piccole. Se poi mi chiedi quante volte ho dovuto usarla, la risposta è "Mai"
>> Num. 31046 quick reply
>>31036
>delle cacate ingiocabili
posso capire, anche se è tutto a portata di mano
>con grafica oscena perfino per il periodo in cui sono usciti
Boh, secondo me non hai vissuto negli anni 90.
>> Num. 31047 quick reply
  >>31046


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo