-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 3697)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 452 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

Num. 3697
  M O B B A S T A H

>Many of the services we rely on are full of oversights, biases, and downright ethical nightmares: Chatbots that harass women. Signup forms that fail anyone who’s not straight. Social media sites that send peppy messages about dead relatives. Algorithms that put more black people behind bars.

>Sara Wachter-Boettcher takes an unflinching look at the values, processes, and assumptions that lead to these and other problems. Technically Wrong demystifies the tech industry, leaving those of us on the other side of the screen better prepared to make informed choices about the services we use—and demand more from the companies behind them.
>> Num. 3698 quick reply
L'unica cosa che potrebbe effettivamente dar fastidio è ricevere notifiche da amici online defunti, e un'utilità non ancora del tutto analizzata è come "far gestire" i propri account post mortem

il resto prevede un commento che al confronto quelli di pol son dei moderati quindi mi astengo.
>> Num. 3699 quick reply
>>3698
fb ha l'opzione affida l'account ad una persona
>> Num. 3700 quick reply
>>3699
Paranoici come siamo andiamo ad affidare ad un altro il nostro account? preferire che dopo x mesi di inattività il mio account deceda con me.

Ammetto però che non so come funzioni la cosa su facebook ma sapendo come vengono gestite mediamente le cose tra fb, google e compagnia non penso sia una cosa geniale.
>> Num. 3701 quick reply
>>3700
>>3699
ma state davvero discutendo sul problema di affidare un account online dopo la propria morte? siete seri? no perché siamo su /t/ e me lo chiedevo
>> Num. 3702 quick reply
Io ormai google non lo uso più neanche come motore di ricerca.
Non è da poco che censura i risultati in base ai suoi discutibili e spesso SJW parametri.
>> Num. 3715 quick reply
>>3702

E cosa usi per le ricerche? Duckduckgo sentendoti un hacker?
>> Num. 3716 quick reply
>>3715
Se usa DuckDuckGo e Wolfram Alpha non é per sentirsi un hacker, é perché i risultati che vede su Google non lo soddisfano
>> Num. 3717 quick reply
>>3716
Allora è un coglione.
Uno può fare tutti i pipponi sjw che vuole ma Google è Google e nessun motore di ricerca ci si avvicina.
>> Num. 3718 quick reply
>>3717
Non sono nessuno di loro, ma spesso Google non mi dà alcuni risultati che altri motori invece danno immediatamente. Non si può negarlo
>> Num. 3719 quick reply
>>3718
Portami le prove. Io uso SOLO Google ed ho sempre trovato tutto nel giro di pochi minuti. Nessun motore di ricerca vanta la quantità di "spionaggio" che Google è in grado di fare.
Mi pare il classico caso di problema fra lo schermo e la sedia.
>> Num. 3720 SABBIA! quick reply
>>3719
Non ti devo portare nessuna prova, cosa me ne frega di quello che pensi? Tu continua a usare Google, io uso il mio sistema personale
>> Num. 3721 quick reply
>>3720
>dico una cosa in controtendenza con la massa senza il coraggio di esporre fattualmente perché dovrebbe essere vera

Hey esattamente come un SJW.
Impara ad usare i motori di ricerca, anon.
>> Num. 3722 SABBIA! quick reply
>>3721
anon per dio è risaputo che google ti fornisce risultati in base alle ricerche passate, ai cookie, alla puttana di tua madre e tutto il resto, lo si sa da anni
>> Num. 3723 quick reply
>>3722
E questo non ti fa trovare le cose? Ed è un sintomo della magica invasione dei SJW?
Oppure vi siete bevuti la pillolina rossa del cazzo di /pol/ ed ora urlate e strepitate come delle galline per ogni cosa che non è di nicchia?

Magari usate pure solo telegram invece di whatsapp kosì il governo nn vi kontrolla?
>> Num. 3724 quick reply
>>3723
Questo, in parte.
Troppe persone sono troppo paranoiche per quel che riguarda l'utilizzo di dati statistici.
Pensano davvero che la postale se ne stia li a controllare la cronologia internet e la visione mediatica di ogni singola persona con un PC.
Vi rendete conto della mole di informazioni che rappresenta? Della quantita di persone in gioco e a quanto personale bisognerebbe dedicare notte e giorno di sorveglianza per nulla?
Questi dati servono sempliciemente alle compagnie pubblicitarie per vedere cosa a grandi quantità di persone che utilizzano certi servizi possano essere interessati commercialmente. Seguire i trend e cazzi. Tutto qui. Non è che vanno a registrare "Tizio di Gallarate in via Frocetti dalle 11 alle 13 di lunedì si è andato a fappare su JailbatXXX di chaturbate".
>> Num. 3725 quick reply
>>3715
Più che altro bing. Almeno se cerco infinichan mi risulta fra i risultati.
>> Num. 3726 quick reply
>>3725
Duckduck go lo uso solo per trovare siti potenzialmente oscurati da copyright e cose del genere.

>>3719
Immagino che il 90% delle tue ricerche includano "facebook" e "youtube". Senti pischello, poche cazzate, nessuno si sente superhacker per non usare google. Ma la condotta aziendale è risaputa, come il fatto che tende a oscurare siti "scomodi" tipo il suddetto 8chan. Più molte altri eventi ben risaputi come l' "anti-diversity" memo. L'andazzo di google come compagnia è ben risaputo e non per questioni del tipo "mio cugino ha sentito dire dall'amico di uno che parla con gli lieni". E' un motore di ricerca castrato dalla loro sottomissione ai copyright (più di bing e degli altri) e dalle cazzate SJW.
>> Num. 3732 quick reply
Parzialmente correlato:

https://www.techdirt.com/articles/20180226/07321339304/section-230-isnt-about-facebook-about-you.shtml

La gente si incazza per la diffamazione in rete, quindi serve più protezione e controllo su ciò che circola in rete


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo