-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 3645)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 503 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 150715376484.jpg - (12.42KB , 220x172 , 220px-Memorex-minidisc.jpg )
3645 Num. 3645
perché non hanno avuto successo?
Espandi tutte le immagini
>> Num. 3646 quick reply
File 150715634676.jpg - (113.25KB , 1280x720 , betamax-1jpg-997333_1280w.jpg )
3646
Me lo chiedo anch'io, penso sia solo una questione di chi ha il marketing più duro e turgido.
>> Num. 3647 quick reply
perché la philips è superiore a tutti, ovvio

t. philipsfag

a parte gli scherzi i costi mi pare fossero folli. ricordo come un minidisc di MARIAH CAREY costasse una cosa tipo 60 carte all'epoca, robe da matti

poi credo sia una combinazione di più fattori, considera che sta battaglia è saltata fuori più volte nel corso degli ultimi anni

betamax - vhs
blu ray - hd dvd

eccetera
>> Num. 3648 quick reply
Anon martekingfag qui. Posso rispondere per quanto riguarda il betamax, è stato un caso aziendale che ho studiato in classe.

In buona sostanza, il vhs fu preferito perché aveva una maggiore quantità di dati iscrivibili sopra (ben tre ore a fronte dei 1/1,5 del betamax), inoltre il marketing applicato al prodotto vhs fu molto più incisivo e mirato rispetto all'avversaria, che anche se era di qualità d'immagine ed audio superiore non riusciva a mirare in pieno le aspettative dei consumatori.

È il classico caso di prodotto qualitativamente superiore ma non vincente sul mercato.
>> Num. 3649 quick reply
>>3648
>È il classico caso di prodotto qualitativamente superiore ma non vincente sul mercato.

Tipo ___anon___.
>> Num. 3650 quick reply
>>3649
Pessimo esempio
>> Num. 3651 quick reply
Ci sono molti fattori in gioco.
L'industria mediatica cerca sempre degli standards. E spesso dipende tutto da chi si riesce a imporre per prima su una larga diffusione.
Per fare un esempio il fatto che la plestescion 3 facesse anche da lettore BD e fosse commercializzata sia come console che come lettore BD per home cinema, e di conseguenza il fatto che molti si sono presi la plestescion per avere tutto in un unico pacchetto è stato uno dei fattori determinanti per la vittoria dei BD sugli HD-DVD.
>> Num. 3652 quick reply
>>3651
Già, in passato c'erano anche parecchi produttori di schede video con accelerazione 2D e 3D, tra il 1995 e il 2005, ma ora sentiamo parlare solo di Nvidia e ATI/AMD, prima invece c'erano anche Matrox, 3dfx, S3, Sis, Rendition
>> Num. 3657 quick reply
Tornando in tema: cosa é successo alla Kodak? Negli anni '80 e '90 era l'azienda più di successo con le macchine fotografiche e le pellicole
>> Num. 3658 quick reply
>>3657
E' successa la digitalizzazione.
>> Num. 3661 quick reply
Il minidisc era figo. Ma era Sony che dall'alto della sua capacità imprenditoriale non concedeva le licenze a nessuno.
>> Num. 3662 quick reply
Richiedo il fotoshop di anon (wojak) su un betamax


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo