-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 9579)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 529 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2012-08-26 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 149968251923.jpg - (204.82KB , 1000x515 , 292495-muslim.jpg )
9579 Num. 9579
Perché si sta diffondendo l'idea che mussulmano e mediorientale sono la stessa cosa?

Semplice ignoranza americana? Semplice tentativo di togliere l'elemento razziale e sostituirlo con uno religioso, per vari motivi? Oppure cercano di far sembrare l'islam meno diffuso?
Potrebbe anche essere l'opposto, ossia che vogliono dirci che i mediorientali sono mussulmani, e quindi gli Ebrei non sono mediorientali?
Oppure c'è qualcuno che vuole farci associare l'islam solo con il medioriente, in modo da eliminare alcune differenze interne all'Europa e, magari, rendere più semplice un possibile ingresso della Turchia?
Espandi tutte le immagini
>> Num. 9580 quick reply
A parte Israele, e quei (pochi) paesi arabi e del medio oriente che ancora ospitano delle cospicue comunità cristiane (tipo i copti in egitto e.. basta) non mi vengono in mente altri paesi mediorientali che non dovrebbero essere allo stesso tempo identificati come musulmani. È che sono effettivamente tutti musulmani, anon.

Se invece il tuo discorso è sul fatto che spesso quando pensiamo all'islam pensiamo solo ai beduini arabi in groppa al cammello che vivono in mezzo al deserto, ignorando le tante sfaccettature del.mondo islamico e i milioni di musulmani che vivono nel sud est asiatico, africa subsahariana e regioni indiane, allora hai ragione
>> Num. 9581 quick reply
E' perché sono gli unici musulmani con cui siamo stati a lungo in contatto, anche nel corso della storia.
Nessun complotto.
>> Num. 9582 SAGE! quick reply
>>9580
>tutti musulmani
La maggior parte del Libano è cattolico, sottospecie di negro.
>> Num. 9583 quick reply
>>9581
>E' perché sono gli unici musulmani con cui siamo stati a lungo in contatto,
E i turchi? Molti paesi della ex-Jugoslavia, l'Albania. Anche l'africa ha molti paesi islamici con cui abbiamo avuto contatti nella storia.

>>9580
>a parte Israele
Dici niente.
>> Num. 9587 SABBIA! quick reply
La tesi in OP è un non-problema, le sue allusioni sono pepinose, complottare e mongoloidi. Prevedo molte reply.
>> Num. 9588 quick reply
>>9583

> dici niente
Quanti sono gli abitanti di Israele paragonati al resto dei musulmani che vivono in medio oriente/nord africa? Una percentuale irrisoria

>>9582
È da diversi decenni che in Libano non viene effettuato un censimento che chiarisca pwr bene quanti siano i cristiani e quanti i muslim, questo perché i poteri politici in Libano sono dati in base alle proporzioni delle componenti religiose del paese. I cristiani sono diminuiti moltissimo negli ultimi anni, mentre i musulmani sono aumentati, soprattutto per via dei profughi provenienti dalla palestina, adesso posto dal telefono quindi non hovoglia di scrivere.un pippotto, ma wikipedia inglese spiega molto bene l'argomento. E non insultare che non sei su /pollaggio/, mannaggia a te e alla troia nigeriana sifilitica che ti ha messo al mondo.
>> Num. 9590 quick reply
>>9588
Numericamente sono pochi, ma politicamente sono molto importanti.
>> Num. 9592 quick reply
>>9590

Non lo metto in dubbio, ma qui si sta parlando non di importanza politica, ma di numeri. Questo per spiegare che esiste una ragione se una persona, quando pensa al medio oriente, pensa subito a un arabo piuttosto che a un ebreo
>> Num. 9594 quick reply
Ma alla fine queste semplificazioni sembrano fare comodo a tutti.

L'americano continua la sua ignoranza nell'odio e nell'amore, l'ebreo il suo identitarismo, l'islamico le fantastie sull'esistenza di una Ummah indivisa, il saudita quelle sul comandare su tutta la religione perché tanto le città più sante sono sue, l'europeo con le allucinazioni dove vede i migranti provenire esclusivamente dalla Siria, ecc.

Io dico sì, a tutto, a tutte le interpretazioni ITT. Tutto valido, tutto dà il suo contributo.
>> Num. 9596 quick reply
>>9583
Ma se pensi ai contatti avuti nella storia con l'islam chi ti viene in mente?
I nomadi delle steppe? L'impero del Mali? I sultanati indiani e del sud-est asiatico? Il periodo shirazi?
No, ti vengono in mente i più vicini, quindi i vari califfati e derivati, i luoghi delle crociate (l'impero selgiuchide), l'Impero Ottomano e derivati. Tutti localizzati più o meno in medio oriente.
>> Num. 9597 quick reply
>>9596
A me vengono in mente gli africani del nord, slavi, e turchi, più che il folkloristico emiro del Qatar. È vero che i turchi sono mediorientali anche loro.
>> Num. 9598 quick reply
in medio oriente l'islam è presente ovunque, anche nel governo e nelle istituzioni ed è una grossa componente dell'identità di quelle nazioni; in più molti di questi stati condividono cultura ed etnia araba ed è facile considerarli come un insieme unico
invece la turchia ha puntato più sul nazionalismo come propria identità

quindi è facile dimenticarsi le minoranze cristiane mediorientali nelle semplificazioni giornalistiche e non

>>9597
>A me vengono in mente gli africani del nord, slavi e turchi
>slavi
ok
>> Num. 9599 quick reply
>>9598
>ok
Sono ad un tiro di sputo da me, zona di guerra fino a ieri. Sono onestamente sorpreso che paesi come il Kosovo e Bosnia non siano i primi a cui l'italiano pensa quando pensa ai mussulmani. Includo anche gli albanesi, che non so se siano slavi o meno.
>> Num. 9602 quick reply
File 150005054033.jpg - (10.13KB , 315x180 , remove.jpg )
9602
>>9599
Si lo sono, erano i Kebab che i serbi cercarono di rimuovere con la pulizia etnica.
>> Num. 9603 quick reply
>>9602
Va detto che i serbi hanno provato a rimuovere un po' tutti con la pulizia etnica.


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo