-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 10665)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, WEBM
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 432 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 155286545518.jpg - (6.09KB , 282x280 , tetraethyllead-gasoline-octane-booster-molecule-26.jpg )
10665 Num. 10665
Il piombo tetraetile contenuto nella benzina in circolazione fino alla fine degli anni '90 in varie nazioni (e anche oltre il 2000) potrebbe aver fatto parecchi danni alla gente, più seri di quanto si sia disposti ad ammettere, dato che rimane tutto il piombo accumulato nel suolo e disciolto nelle acque anche adesso.

Un mucchio di danni all'ambiente, ma anche alle persone: negli Stati Uniti il limite superiore (che non dovrebbe essere superato) per il contenuto di piombo nel sangue é di 10 microgrammi per decilitro di sangue in un adulto. Ma nel periodo in cui é rimasta la benzina col piombo in giro, fino al 2000 circa, il contenuto di piombo medio nel sangue delle persone adulte era di 16 microgrammi per decilitro di sangue.

Questo ha sicuramente causato dei problemi a larga scala, poco visibili, ma reali.

>inb4 hai mangiato piombo per 20 anni e si vede da quel che posti
Espandi tutte le immagini
>> Num. 10671 quick reply
Tutte cose che paga il sistema sanitario. Come per l'amianto, le sigarette, lo smog etc
>> Num. 10678 quick reply
E' un caso che abbia la forma di una svastica?
>> Num. 10679 quick reply
File 155308331712.jpg - (19.56KB , 480x360 , hqdefault.jpg )
10679
Per chi ha voglia di leggerlo:
http://www.dmi.unipg.it/mamone/sci-dem/nuocontri_1/ruzzenenti2.htm

Se penso a quanto piombo ho inalato e maneggiato (ex idraulico) insieme all'amianto che era presente negli edifici e negli impianti frenanti dei veicoli, diciamo che un po' di preoccupazione mi viene
>> Num. 10680 quick reply
Video 155311874762.webm - (1.00MB , 626x360 , metalli_pesanti.webm )
10680
>>10679
I metalli pesanti sono particolarmente dannosi a lungo termine perché vanno a sostituire altri elementi che sono di solito presenti nel corpo umano (ferro, sodio, magnesio, calcio) e vanno a interferire con vari processi chimici.

Di solito il peggio arriva tramite l'aria, seguito da quello che beviamo e mangiamo. Infatti non é un caso che il piombo tetraetile viene inalato, si mangi il mercurio attraverso la catena alimentare dei pesci, e si bevano tracce di arsenico, piombo, sostanze nocive dalle falde acquifere.

https://www.planetdeadly.com/nature/10-dangerous-chemical-elements
>> Num. 10681 quick reply
>>10679
C'ho bestemmiato per una tesi col Dipartimento di Matematica ed Informatica dell'università degli studi di Perugia, per me possono bruciare tutti.
>> Num. 10682 quick reply
File 155312424292.jpg - (174.94KB , 1300x866 , 52109138-a-cat-smells-the-exhaust-of-a-car-an-exha.jpg )
10682
>>10680
Grazie per avermelo ricordato, ora sì che mi sento meglio

>>10681
Il passato è, per l'appunto, passato. Mettici una sinusoide sopra e passa avanti
>> Num. 10683 quick reply
>>10679
Essendo un ex idraulico saprai benissimo che l'acqua che noi beviamo contiene sostanze disciolte che non dovrebbero superare certi limiti stabiliti.

Ora, come risolviamo questo problema? Piombo, arsenico, e altri metalli non buoni presenti nelle acque (ma anche dispersi nell'aria) sono dannosi e causano problemi cronici di salute in tutta la popolazione. E come detto sopra queste cosette vengono sistemate dal sistema sanitario.

Immagino che i trattamenti varranno anche per gli animali che vengono poi macellati e distribuiti come carne da mangiare.

A quale prezzo? C'é qualcuno che ci guadagna dalla presenza di piombo e arsenico nelle acque, oltre al sistema sanitario in gran parte pubblico che deve trattare la gente che mostra sintomi cronici?
>> Num. 10684 quick reply
>>10683
>Ora, come risolviamo questo problema?
Aumentando i limiti imposti per legge. È già stato fatto per diserbanti, pesticidi e cazzi vari
E l'inquinamento non c'è più
>> Num. 10715 quick reply
http://www.meteoweb.eu/2019/04/allarme-inquinamento-nel-fiume-po/1252030/

Allarme inquinamento nel fiume Po, il commissario: “Ogni giorno 4 kg di C6O4”

Vorrei chiedere un parere: non capisco che molecola sia C6O4.

https://echa.europa.eu/registration-dossier/-/registered-dossier/5331/5/3/2

Ho trovato questo che cita: - Name of test material (as cited in study report): cC6O4
- Molecular formula (if other than submission substance): C6H4F9NO6
- Molecular weight (if other than submission substance): 357
>> Num. 10717 quick reply
>>10715
Sembrerebbero i famigerati PFAS:
http://www.ilgiornaledelpo.it/ritrovate-concentrazioni-a-corbola-e-a-castelmassa/
>> Num. 10718 SABBIA! quick reply
File 155580232872.jpg - (56.28KB , 640x429 , tonno (2).jpg )
10718
>>10717
Ok, forse ti ho scritto ciò che sai già. Come attenuante ho molto tonno


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo