-  [WT]  [Home] [Manage]

Al contrario di DC/hd/, le richieste di torrent, crack, etc. non sono contro il regolamento.

Name
Email b i u s sp
Soggetto   (nuovo thread)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Massima dimensione del file 4000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 957 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2012-08-26 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 149952100857.jpg - (27.33KB , 476x251 , screenshot-3bf74212-ddf5-4ba7-b098-d5678e760a8d 20.jpg )
14941 Num. 14941 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
da un po' sto usando l'estensione per firefox "Enhancer for YouTube" che aggiunge una serie di opzioni e automatismi per youtube; c'è anche la possibilità di aggiungere degli script in javascript che si azionano automaticamente al caricamento di una pagina youtube.

mi piacerebbe che la descrizione dei video si espandesse automaticamente quando apro una pagina youtube, ma non c'è un'opzione apposita; mi potreste scrivere una riga di codice con questa funzione?
grazie in anticipo.


File 149903349230.jpg - (83.79KB , 957x1300 , o-olhar-do-homem-forte-suou-para-baixo-32686900.jpg )
14940 Num. 14940 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
Che cazzo è un dottorato industriale? Vale la pena?


File 149875447861.jpg - (1.01MB , 2610x1536 , 1490583605478.jpg )
14938 Num. 14938 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
Anon ho bisogno del tuo aiuto per risolvere questo esercizio: devo usare la binomiale? se si come trovo la P che mi serve per fare i conti?

Sia X la variabile casuale che conta il numero di teste ottenute in n = 5 lanci di una
moneta. La moneta è truccata, infatti la probabilità che in un lancio esca testa è il doppio
della probabilità che esca croce.
a) Calcolare la probabilità che esca croce 5 volte.
b) Calcolare la probabilità che esca testa almeno 4 volte.
c) Calcolare la probabilità che X assuma valori compresi fra 1 e 3 (estremi inclusi).

Mi serve solo sapere se è giusta la mia intuizione della binomiale e come trovare p.
Un wallpaper per il disturbo.
>> Num. 14939 SABBIA! Risposta Veloce
Sì, la binomiale è giusta. La p la trovi con la complicata equazione p+2p=1.


File 149789136773.jpg - (699.03KB , 1807x765 , zdollaro.jpg )
14893 Num. 14893 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Sono tranquillamente disposto a fare un bonifico di un milione di MarcoZdollari a chi mi procura il seguente film zozzo:
http://www.adultdvdempire.com/1885736/hardcore-brunettes-porn-videos.html?partner_id=94387233

Aslutti e che la pimpa sia con voi
Omessi 29 post, e 8 immagini. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 14927 Risposta Veloce
Siamo su /help desk/ ma vi vorrei ricordare che se MarcoZ non si "evolvesse" almeno un po' cercando di integrarsi nella società attorno e creandosi delle connessioni lavorative farebbe un po' fatica a mantenere aperto questo sito.
>> Num. 14928 SABBIA! Risposta Veloce
>>14927
Parli come se questo sito fosse a noi molto caro. La realtà è che se smettesse di esistere, la vita continuerebbe (forse migliorerebbe).
>> Num. 14929 Risposta Veloce
File 149830514451.png - (160.32KB , 622x553 , zeman@niuchan.png )
14929
>>14928
Per me è una piacevole abitudine. E poi non dimentichiamo che siano importanti per l'internet. Pic correlata
>> Num. 14936 Risposta Veloce
>>14927
Visto che questo filo /help/ è un po' così ti rispondo.
E niente sei un po' cretinetty con brutta comprensione del testo, mi sa che nessuno insulta Marcoz per essere normie, casomai si becca parole per essere zerbino verso le fimmine.
Auguro sempre a tutti gli anon di migliorare la propria condizione, del resto. E come scritto e abbondantemente dimostrato in >>14929 se chiudiamo il web, almeno quello Italiano, ne risentirebbe pesantemente.
>> Num. 14937 Risposta Veloce
Vorrei sapere il tasso di cambio tra marcoz dollaro e bison dollaro


File 149832366447.jpg - (36.29KB , 651x400 , java.jpg )
14931 Num. 14931 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
Anon, voglio apprendere delle competenze di programmazione da spendere sul mercato del lavoro / da inserire sul CV ma sono laureato in tutt'altro settore. Cosa ne pensi se prendessi qualche certificazione di programmazione di Java o di altro linguaggio?
Non saprei come orientarmi, cosa scegliere ecc.
>> Num. 14932 Risposta Veloce
Ci sono corsi IFTS dove si tratta di tecnologia e programmazione (spesso Java e PHP, ma non solo). Durano tra le 300 e le 800 ore e hanno di solito uno stage di durata variabile compreso in quelle ore.
http://www.regione.toscana.it/-/istruzione-e-formazione-tecnica-superiore-ifts-
>> Num. 14933 Risposta Veloce
>>14932
La mia imopressione è che il 90% dei progammatori java ha frequentato i corsi regionali
>> Num. 14934 Risposta Veloce
File 149839239369.png - (585.29KB , 1366x768 , wallhaven-107535.png )
14934
>>14932
Grazie Anon. Insomma, ti spiego la mia situazione: sono laureato in economia e sono sempre stato appassionato di informatica, tant'è che ho fatto una tesi su un argomento a cavallo tra i due mondi.
Il prossimo anno potrei decidere di fare un master sulla Fintech ma principalmente sono master che puntano a dare competenze gestionali. Sono interessato all'argomento anche dal punto di vista tecnico quindi mi piacerebbe anche avere una infarinatura di programmazione da poter inserire nel curriculum, in modo da poter capire, nel caso dello stage in azienda (cosa prevista dal master) cosa mi interessa fare veramente da grande; magari mi a rotazione mi fanno fare più ruoli.
Studiare da autodidatta non è un problema, vorrei qualcosa che possa essere messo in risalto nel CV e una certificazione mi pare una buona idea.
>> Num. 14935 Risposta Veloce
>>14934
>cosa voglio fare da grande

Bella domanda, ho già 30 anni e faccio fatica a inquadrarmi in "cosa voglio fare da grande"


File 14970139457.jpg - (154.57KB , 1024x768 , 20161204_124531.jpg )
14870 Num. 14870 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Non riesco più a usare i DNS alternativi.
Finora ho usato open DNS. Ma dopo la sostituzione del modem con pittura rollata la pagina test di open DNS non ha funzionato più, e neppure l'accesso a madrelessa. In realtà non so con precisione se il problema si è presentato solo con la sostituzione del modem, prima usavo ul altro modem tim e funzionava, ma è da settimane che non controllo.
Ho provato anche DNS google e altri ma niente. Con madrelessa come test mi appare sempre la pagina della postale.
In questo modello i DNS non possono essere impostati nel modem, ma non lo facevo neanche prima.
Omessi 3 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 14876 Risposta Veloce
ti direi anch'io anon di passare ad un modem di proprietà e rimandare indietro quello li, anche perché oltre al fatto che è di fatto "bloccato" se non è cambiato qualcosa devi pure pagarci un affitto mensile (ai "miei tempi" erano un paio di euro al mese)

con una ventina di euro ti pigli un tp link di dignitosissima qualità, se vuoi spenderci qualcosa in più c'è altro ma onestamente con netgear mi son trovato malissimo (il famoso dgn2200, unammerda) mentre quello che sto usando io (il TD-W8960N 5° generazione) va liscio come l'olio

se hai fibra ti consiglierei il TD-W9970
>> Num. 14878 SABBIA! Risposta Veloce
http://openwrt.org
>> Num. 14879 Risposta Veloce
>>14876
Annotato.
>> Num. 14926 Risposta Veloce
>dns alternativi

Chi é che ascolta i dati trasmessi su quei dns?
>> Num. 14930 SABBIA! Risposta Veloce
File 149830521536.jpg - (21.92KB , 200x188 , vulvia0kx.jpg )
14930
>>14926
E chi ascolta gli ascoltatori?


File 149797691488.jpg - (31.28KB , 500x595 , portatileA.jpg )
14902 Num. 14902 Risposta Veloce hide watch quickreply [Rispondi]
Mi sono trasferito a Milano da poco e vivo all'ultimo piano del più tipico dei condomini milanesi. Il caldo la sera/notte è davvero insopportabile, e visto che da qui in poi può solo peggiorare, stavo pensando di comprarmi un condizionatore portatile di quelli col tubo come in pittura.
In teoria lasciando aperte un paio di finestre su due lati diversi un minimo di aria gira, ma è davvero minima perché la finestra del bagno è piccola e il vento va e viene. Mettete anche in conto che la mia finestra dà su un viale trafficato e passano i camion e le macchine ad ogni fottuta ora, col condizionatore pensavo che almeno magari non li sento più.
Ho un ventilatore vecchissimo che era in dotazione con l'appartamento ma è una roba che produce 100 decibel.
Cosa mi consiglia /help/?
>> Num. 14907 Risposta Veloce
File 149804089161.jpg - (59.29KB , 800x600 , 19761_1_800x600.jpg )
14907
I condizionatori monoblocco come quello in pic sono piuttosto rumorosi perché "è tutto lì dentro". Di giorno va bene, di notte un po' meno
Prendi uno split tipo questo e come potenza frigorifera non scendere mai sotto i 9000 BTU (porci inglesi), che per una stanza media è il livello minimo
>> Num. 14908 Risposta Veloce
>>14907
Ah, sempre se puoi farlo e l'idea ti stuzzica: i ventilatori a soffitto muovono l'aria e sono silenziosi anche al massimo. E ovviamente consumano molto meno


File 149339789031.jpg - (54.01KB , 948x633 , 2cy1u3d.jpg )
14691 Num. 14691 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi] [Ultimi 50 post]
Anon ti prego aiutami, ho tanta paura per il mio pc.

Qualche mese fa ha iniziato a crashare in modo bizzarro: si udiva un suono d'arresto e poi il monitor si freezava (tipicamente mentre giocavo a Dark Souls). Il computer continuava a rispondere coi suoni, per esempio Tasto Windows + L dava effettivamente il suono di disconnessione utente, ma l'immagine non cambiava e la freccetta rimaneva immobile.
Lo spegnevo premendo il pulsante sul case, e al riavvio lo schermo rimaneva nero, come spento. Eppure, si poteva sentire il suono di avvio di Windows, e anche quello di connessione o disconnessione di una USB.

Dopo qualche riavvio, magari un reset del BIOS premendo il tasto clr CMOS sul retro del case, tipicamente tornava a funzionare. Poi, qualche giorno dopo, il problema si ripresentava. Se a computer acceso, immancabilmente mentre giocavo a Dark Souls. Altrimenti, quando accendevo il computer al mattino. Schermo nero, suono dell'avvio di Windows.

Dopo un po', ha cominciato a non risolversi così facilmente: non bastavano più qualche riavvio e una preghiera. Inoltre, ha smesso di verificarsi quel crash e freeze strambo: ora il problema si verificava solo ed esclusivamente all'avvio.
Ho cercato allora i sintomi su Google e ho scoperto che forse era un problema di connettività dei cavi SATA. Ho tre dischi: un SSD da 500Gb, un HDD da 3Gb partizionato in due unità, e un SSD da 250 Gb (per i giochi, incluso Dark Souls). Mi sono concentrato su quest'ultimo sia perché è il più nuovo, sia perché mi diede dei grattacapi in passato: credo di averlo dovuto formattare, una volta.
Comunque, parevo di averci fatto centro: quando staccavo quel cavo SATA, il pc si avviava tranquillamente: solo, com'è ovvio, non leggeva il disco rimosso.

Poi ha cominciato a dare problemi indipendentemente da quel cavo: mi mettevo allora di santa pazienza e provavo tutte le combinazioni possibili: staccavo e riattaccavo finché non credevo di aver identificato il problema. Quando infine, per avere conferma della mia ipotesi, rimettevo tutto com'era all'inizio, inspiegabilmente il pc si avviava senza problemi.
Message too long. Click here to view the full text.
Omessi 47 post, e 12 immagini. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 14887 Risposta Veloce
Occhei, sono tornato ieri sera e con un centinaio di tentativi non ho avuto successo. Una noia che non immaginate.
Poi ho cominciato a muovere cavi a casaccio, e stavolta il pc si è acceso dopo che ho staccato il cavo SATA del lettore DVD/Bluray DAL LATO DEL LETTORE, mentre prima l'avevo sempre staccato dal lato della Scheda Madre. Dite che può fare qualche differenza?


>>14885
>spero tu abbia creato il boot da chiavetta
Ehm... no.
Non era nel video e nessuno me l'ha detto.
Ora che il computer s'è acceso, che faccio? Devo ri-clonare il disco locale con questo boot da chiavetta? Ma come funziona?
>> Num. 14889 Risposta Veloce
File 149747220034.jpg - (111.50KB , 840x568 , Cattura.jpg )
14889
>>14887
beh se si è fottuto il lettore ed è quello che dava tutti sti problemi santiddio porta il pc a lourdes si scherza eh

venendo alla domanda
>Ora che il computer s'è acceso, che faccio? Devo ri-clonare il disco locale con questo boot da chiavetta? Ma come funziona?

tu hai già un immagine creata con macrium del tuo disco contenente il sistema operativo
sta immagina senza boot non parte
il boot puoi farlo con chiavetta, con dvd o con boot direttamente da sistema operativo ma in uno di questi modi altrimenti l'immagine che hai fatto non ce ne fai un emerito cazzo, in caso di bisogno

il boot da chiavetta, quella probabilmente più comodo, lo fai creando appunto una chiavetta che farà il boot al posto del tuo avvio "normale" e la crei cliccando sul tastino che ti ho evidenziato in pic relata
>> Num. 14890 Risposta Veloce
>>14887
> stavolta il pc si è acceso dopo che ho staccato il cavo SATA del lettore DVD/Bluray DAL LATO DEL LETTORE, mentre prima l'avevo sempre staccato dal lato della Scheda Madre. Dite che può fare qualche differenza?
Anon guarda, col tuo computer tutto è possibile.
>> Num. 14891 Risposta Veloce
>>14889
>>14890
>si è fottuto il lettore
>tutto è possibile
No, in realtà era un falso allarme. Ero riuscito a entrare solo nello UEFI setup, poi sono uscito dal BIOS e il computer non s'è acceso.
Dopo un'altra dozzina di tentativi a vuoto, ho cambiato il cavo PCI-E della GPU e il pc si è acceso. Stiamo a vedere.


>il boot puoi farlo con chiavetta
Se ho capito bene: creo un'immagine sulla chiavetta, poi prendo la suddetta chiavetta e il disco WesterDigital. Li collego entrambi a un computer già acceso e poi...?
>> Num. 14892 Risposta Veloce
>>14891
eh no, se mi dici ste cose dobbiamo rivedere il tuo livello di "negritudine"

facciamo un esempio concreto, magati sono più chiaro

il backup lo fai perché vuoi salvarti il culo nel caso il disco che hai sul pc ti si fotta (nel caso specifico quello col sistema operativo)
di conseguenza il pc non parte più

avendo ora un disco che ha un immagine del tuo sistema operativo puoi salvarti in corner utilizzando suddetta immagine per recuperare quanto perso o utilizzare tale immagine per copiare pari pari i dati contenuti su un nuovo disco

per fare ciò necessiti di un "boot alternativo", cioè un sistema di avvio che ti comsenta di far partire il pc nonostante il disco pricipale sia fottuto

solitamente premi f2\f9\f10\f12 alla morte (c'è scritto all'avvio del tuo pc) per attivare le opzioni aggiuntive all avvio con chiavetta e disco già inseriti (e se vuoi fare una copia su disco pulito ovviamente deve essere connesso anche tale disco)

riepilogando
Message too long. Click here to view the full text.


File 149549533622.jpg - (86.58KB , 585x550 , rvz02-34-2.jpg )
14778 Num. 14778 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Thread ciclico è ciclico.
Per la laurea di un amico si è deciso di fargli un PC nuovo che quello che usava, un portatile di 8-9 anni fa, è definitivamente crepato e la tesi la sta scrivendo su un lolmac.
Per motivi che non vi sto a spiegare è necessario un formato che si possa portare dietro quando si sposta ma i portatili, a meno di spendere cifre consistenti, non sono fatti per resistere al tempo sia come obsolescenza sia per quanto riguarda la durata dei componenti.
Quindi l'idea di base era di ficcargli tutto in un case Raven della Silverstone, pic relata, e piazzarci dentro un alimentatore SFX da 450W, scheda madre mini-ITX, un i57600K ed 8 Gb di RAM HyperFuryX.
Ovviamente avendo un budget ridotto ci sono alcuni MA da tenere in considerazione.
In primis QUALE scheda madre mettere? Ci sarebbe un cashback interessante su una combinazione scheda ROG+i5-7600 che con il rimborso di 90€ verrebbe a costare praticamente la stessa cifra di soluzioni meno performanti.
Il secondo invece è restare sì su Intel ma mettere invece un i5-7500, avrebbe il vantaggio di costare quasi 50€ in meno e di non dover richiedere l'acquisto di un dissipatore separato, che anche lì partono 35-40€ per quelli a basso profilo che reggano i 95W del 7600.
Terza alternativa, passare a Ryzen ma a parte i 6 core ed i 12 thread anziché 4-4 dell'Intel, benchmark e prezzi alla mano la differenza praticamente non c'è.
La scheda video se la aggiungerebbe lui in un secondo tempo ed è il motivo per cui ho scelto quel case anziché una soluzione più economica visto che supporta comodamente schede fino a 33 cm, mentre l'SSD lo avrebbe già quindi anche per quello non sarebbe una spesa di cui tenere conto nel totale a meno di improbabili offerte.
Dite che è fattibile stare nei 500-600€?

Chiedo scudo per il crosspost senza pudore.
Omessi 3 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 14847 Risposta Veloce
>>14845
Sono sempre io e aggiungo che la AMD ha confermato un taglio dei prezzi di ryzen a brevissimo, dovrebbero tradursi in qualcosa di risparmio anche da noi. Se hai un 10 giorni di tempo, vale la pena attendere.

Also, non sono molto convinto dagli 8GB di ram, però capisco cosa significhi dover rientrare in un budget e approvo la scelta di dare priorità al procio, magari se ne vuole aggiungere altri 8 lui lo potrà fare più avanti.
>> Num. 14852 Risposta Veloce
>>14844
Allora dovrà sia giocarci che far girare programmi di chimica dei materiali ed altre analisi di spettroscopia o salcazzo, non ho mai approfondito ma in effetti dovrei chiedere che programmi usa per vedere se sfruttano il multicore anche se presumo di sì.
Gli i7 non li avevamo presi in considerazione per via del budget ed il massimo che avevo intenzione di metterci era appunto l'i5-7600K che avrebbe anche il chip grafico integrato per permettergli di andare avanti fino all'acquisto di una scheda video dedicata decente, cosa che sui ryzen non c'è ed obbligherebbe a spendere almeno 150€ per una GTX1050 che prenderne una obsoleta sarebbe solo uno spreco di soldi, mentre con un Intel, anche contando il costo di un dissipatore slim per una TDP da 95W, non vi è obbligo di montare una scheda video a parte e potrà comprarsene una lui dedicandovi il budget che riterrà appropriato quando avrà qualche entrata.
Sulla temperatura ti dirò, con quei pannelli forati il calore non è affatto un problema ed i compartimenti MOBO e Scheda Video sono separati quindi le soluzioni slim che stavo valutando erano:
- Noctua NH-L9i(95W TDP dichiarati sul sito)
- Silverstone Argon AR06 ("95W TDP or more*" secondo il produttore)
- Scyte Kozuti (anche se dubito i 150W di TDP siano reali)
però se ne hai in mente altri che stiano dentro l'altezza limite di 58mm ed in grado di reggere 95W di TDP come i due modelli summenzionati li prendo volentieri in considerazione, avevo valutato anche la Raijintek Pallas ma è troppo alta e la Thermaltake Engine-27 ha una dissipazione massima di 70W.
Potrei scendere ad un i5-7500 per rientrare nei 65W di TDP e risparmiare anche 40€, ma ne val la pena visto che dovrei comunque montare un dissipatore custom dal momento che quello stock sfora di oltre 3cm le dimensioni massime per il case? Spenderei meno visto che per un Raijintek Zelos me la caverei con 20€ o uno Zalman CNPS2X per 30€ ma ci son troppi altri modelli tra cui scegliere e mi perdo, quindi se avete delle dritte vi ringra
Message too long. Click here to view the full text.
>> Num. 14853 Risposta Veloce
>>14852
>programmi di chimica
Se sono programmi minimamente seri prendi un Intel e un buon dissiparatore e considera l'idea di prendere un case più grande, i k puoi lasciarli prendere perché se usa dei programmi che devono tenere sotto stress la cpu per ore sicuramente non overclocka.
>> Num. 14855 Risposta Veloce
>>14853
Eh stavo valutando di prendere un case almeno un paio di litri più capiente, sempre della Raven ci sono il modello precedente e quello successivo (RVZ01-E e RVZ03 sempre stesso costo sui 100€) che potrebbero montare sia dissipatori fino a 8,3 cm di ingombro che a questo punto un AOI a liquido col radiatore da montare sulla bindella laterale e che non necessiterebbero di alimentatore SFX ma di un più comune ed economico ATX, in modo da poterne prendere uno col cable management magari.
Solo che appunto continua a servirmi in formato slim perché il negro se lo deve portare appresso quando sta via un paio di mesi, ma questo sarebbe il meno visto che la differenza di spessore alla fine è di soli 2cm, più che altro quello nella pic in OP è l'unico che ha la possibilità di montare un lettore/masterizzatore slim, ovviamente riciclato per ora, che a lui bene o male fa molto comodo visto che non naviga nell'oro ed in futuro potrebbe upgradarlo con un bluray; o meglio l'RVZ01 base avrebbe anche lui lo spazio per montarlo e la fessura frontale ma solo per unità a disco a slot anziché a cassettino, ma monta solo alimentatori SFX.
Sulla questione K sì/no se riesco a montare un waterblock all-in-one può anche overcloccarlo in futuro per farselo durare di più e non sono quei 30-35€ di differenza se stravolgo la build.
>> Num. 14886 Risposta Veloce
Son sempre OP, altrimenti case itx slim alternativi a quelli della Silverstone, che abbiano gli slot di espansione orizzontali anziché perpendicolari alla scheda madre, il buco per un lettore ottico e magari che montino una PSU standard anziché SFX?


File 149639984142.png - (57.79KB , 1082x235 , Cattura.png )
14821 Num. 14821 Risposta Veloce hide watch expand quickreply [Rispondi]
Anons, ho il TP-LINK in questione, EAP110. Da quel che ho capito, è un'antenna che si connette a una rete già esistente via cavo ethernet.
Problema: non mi fa settare né il nome della rete, né la password. Dopo che me l'hanno montata, non sapendo che la chiave d'accesso fosse la stessa della rete "madre", la quale avevo già, l'ho resettato, e da allora la rete è aperta, ha un nome diverso, e non mi fa fare nulla.
Sono andato al 192.168.0.1, all'IP del programma di setup che ho scaricato ma nulla. Non capisco dove sbaglio, quando sono arrivato era già rinominato in "wifi-casa", ma io non riesco proprio a cambiarlo (si autosetta "TP-LINK_2.4GHz_6F65F5").
Qualche idea?
Omessi 3 post. Clicca Rispondi per visualizzarli.
>> Num. 14849 Risposta Veloce
OP, hai già provato a vedere se c'è un aggiornamento del firmware disponibile per quel modello? Se sì, segui la loro procedura d'aggiornamento e vedi se si risolve
Se non ci fosse contatta l'assistenza via mail spiegandogli tutto, ché se è un bug del firmware magari muoveranno il culo per sistemarlo
>> Num. 14880 Risposta Veloce
File 14971761215.png - (52.45KB , 1366x608 , 2017-06-11 12_10_58-EAP Controller.png )
14880
>>14849
Risulta già aggiornato.
Allego qualche pic
>> Num. 14881 SABBIA! Risposta Veloce
File 149717625732.png - (47.96KB , 1366x637 , 2017-06-11 12_11_12-EAP Controller.png )
14881
>>14880
(Questo succede cliccando su "adopt")
>> Num. 14882 Risposta Veloce
c u c c o
>> Num. 14883 Risposta Veloce
Scusate i pluripost, OP qui di nuovo.
Alla fine ho risolto: andando al 192.168.1.1 mi compariva la pagina del main router, mentre andando a un altro IP (192,168.0.101) mi si apre, finalmente, la pagina di gestione di sto maledetto ripetitore.
Never again.


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo  
[0] [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9]