-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 15009)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 255 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2012-08-26 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 150468580431.jpg - (48.79KB , 565x800 , 369460_4.jpg )
15009 Num. 15009
Come togli la puzza di sudore che rimane sui vestiti anon?

Dopo qualche mese che indosso polo o magliette si forma un alone giallastro, nei casi più gravi proprio una specie di crosta giallo/marrone nella parte che è a contatto diretto con l'ascella. Anche appena tirate fuori dalla lavatrice le magliette hanno un odore strano lì e se indossate, appena la zona si scalda un po' esce un tanfo di sudore che pare l'abbia indossata dalla nascita senza mai lavarla.

Con delle magliette e polo bianche che avevo ho risolto lasciando la parte interessata a mollo in acqua e idrossido di sodio (sì, la soda caustica, quella usata per sgorgare i tubi); le chiazze sono sparite ma il tessuto si è un po' danneggiato. Se facessi lo stesso discorso su vestiti colorati credo che oltre a danneggiarli li scolorirei a chiazze.

Ho provato con il vanish, sia strofinato che in ammollo, e non ha risolto un cazzo.

E dire che la lavatrice la faccio sempre a 30°C, leggevo che le incrostazioni sono dovute a roba contenuta nei deodoranti che reagisce con proteine (?) contenute nel sudore e ad alte temperature sta roba "coagula" sul tessuto.

Consigli? Mai provato il sapone in pic?
Espandi tutte le immagini
>> Num. 15010 quick reply
Ma quanto indossi queste magliette?
Io i problemi con il sudore li ho risolti col borotalco, uso sempre e solo quello, però non so se in questo caso può aiutare.
>> Num. 15011 quick reply
Prova a lavarle a 40 gradi o a lasciarle in ammollo in acqua calda, cambia anche deodorante magari usa quelli spray o liquidi.
Quelli stick contengono cera che ovviamente si accumula con il tempo.
Comprarti delle magliette nuove non fa male eh.

Lavare i vestiti con la soda caustica mi sembra un po' esagerato, al massimo prova con lo chanteclair apposito per vestiti.
>> Num. 15012 quick reply
Per il puzzo consiglio anch'io temperature più alte, anche 60° almeno per un lavaggio, il deodorante lo dovresti variare, io sinceramente mi trovo bene usando i dopobarba per via dell'alcol.
Also rasati o almeno trimma tanto i peli delle ascelle e presta più attenzione quando le lavi, una saponetta è migliore del sapone liquido perché fa una schiuma più densa che aiuta di più ad eliminare i batteri.
>> Num. 15013 quick reply
Usi qualche deodorante strano? perché se la zona localizzata è quella e non sudi "strano", il problema potrebbe essere quello

ognuno poi si trova con quello che meglio crede, io per esempio avendo la pelle sensibile mi trovo da dio con lo spray nivea per pelli sensibili, prima invece con l'infasil al borotalco spray

p.s. cagata ma io ormai uso per tutto lo sgrassatore al limone che ti fai usando acqua e la "polvere di limone" che trovi un po' dappertutto ed è praticamente usabile ovunque, dato che non contiene agenti aggressivi (per dio, se usi la soda caustica sui vestiti diciamo che questa è tuttaltra cosa ecco)

non ho mai provato ad usarla sui vestiti ma ecco, rispetto alla soda caustica è un passo in avanti
>> Num. 15014 quick reply
File 150471447227.png - (1.32MB , 1920x1920 , Dove_Men_Plus_Care_Clean_Comfort_250ml_FO_87181142.png )
15014
>>15010
Al massimo una giornata, dalla mattina alla sera. Se non puzzano le indosso più di una volta.

>>15011
Provato anche a 40°C, di deodorante uso quello Dove for men, da qualche tempo sono passato alla versione invisible che dovrebbe essere anti-macchie ma non è cambiato nulla a quanto pare.

Ho una polo di cotone comprata a giugno, l'avrò messa per un paio di mesi (non tutti i giorni ovviamente), già ha fatto la crosta sotto le ascelle e puzza appena tirata fuori dalla lavatrice. Eppure non è che sudo come un maiale.

>>15012
Trimmati, forse è proprio la marca di deodorante che non va bene. Purtroppo non saprei nemmeno cos'altro usare dato che gli spray liquidi mi fanno schifissimo perché ho la sensazione che non si asciughino mai, gli stick con i peli semplicemente lolno, e quelli in bomboletta mi pare costino tutti un'ira di dio ma sono gli unici che sopporto e i Dove ogni tanto li trovo in offerta e razzio il supermercato.

>>15013
Grazie, proverò con qualche sgrassatore, d'altronde le magliette ridotte in questo stato sono praticamente da buttare (per questo ho fatto il tentativo con la soda caustica).
>> Num. 15015 quick reply
>>15014
Ah più che di "sgrassatore" mi riferivo a quei contenitori con la polverina che poi a seconda dell'uso diluisci con più o meno acqua

https://www.amazon.it/confezioni-detersivo-Frosch-Citrus-polvere/dp/B00WIG2MYG/ref=sr_1_7?ie=UTF8&qid=1504718529&sr=8-7&keywords=detersivo+polvere+lim
one

per il deodorante ti consiglio di provare questo, io mi ci trovo da dio

https://www.amazon.it/Nivea-Deodorante-Protect-Care-Spray/dp/B01GON3TAO/ref=sr_1_4?s=beauty&ie=UTF8&qid=1504718236&sr=1-4&keywords=Nivea

i link a amazon sono puramente indicativi dei prodotti a cui mi riferisco
>> Num. 15016 quick reply
Usa ACE GENTILE oppure pic relata. Lo vendono al lidl, costa la metà e la composizione chimica è uguale.

Non è candeggina, non è a base di cloro ma usa l'acqua ossigenata per smacchiare e disinfettare.
Sicuramente l'odore di sudore va via, io lo uso sempre quando lavo le calze e togliere la puzza di piedi.
Non esagerare con le quantità. Se lo usi dopo il prelavaggio mettine poco altrimenti produrrà tantissima schiuma aka bollicine di ossigeno
>> Num. 15017 quick reply
File 150476844148.jpg - (24.67KB , 205x441 , Candeggina-delicata-w5-2000-ml_8d291a94a210b27.jpg )
15017
>>15016
>> Num. 15019 quick reply
>>15016
Grazie anon, proverò. Il bello è che sono appena tornato dal Lidl (sono >>15005 ed è la terza volta all'anno che ci riesco a passare), se l'avessi letto prima l'avrei comprato.

Domanda. Ma se tanto agisce grazie all'ossigeno, non dovrebbe avere lo stesso effetto del vanish? Quello a casa già ce l'ho e l'ho provato senza successo, magari sono negro io e non so usarlo bene.
>> Num. 15024 quick reply
Hai messo vanish leggermente bagnato a pappetta sulla macchia? Hai lasciato così per una notte? Hai ripetuto e messo a mollo in acqua calda?
Cioè o compri i deodoranti al cemento o non capisco.
>> Num. 15025 quick reply
>>15024
una notte intera? la confezione dice che per i colorati non dovresti tenerlo più di un'ora. E se poi mi ritrovo la chiazza?


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo