-  [WT]  [Home] [Manage]

[Indietro] [Visualizza tutto] [Ultimi 50 post]
Modalità post: Risposta
Email b i u s sp
Soggetto   (risposta a 25145)
Messaggio
File
URL File
Embed  
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG, SWF
  • Massima dimensione del file 8000 KB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridimensionate.
  • Ci sono 1137 post unici. Vedi catalogo

  • Blotter aggiornato il: 2017-10-11 Vedi/Nascondi Vedi Tutti

File 150049084358.jpg - (3.61MB , 3264x2448 , 02 - Addentrandoci.jpg )
25145 Num. 25145
E niente miei soffici amici, quella che vi sto per raccontare è una storia vera.

Piccolo incipit.
Forse qualcuno si ricorderà di questa foto, vi basti comunque sapere che si tratta di una zona del giardino della villetta (ormai del tutto in disuso) dove abitavano i miei nonni e quello che potete vedere in foto sono rispettivamente Sx: gabbia del cane-lupo; Dx: dove teneva i conigli mio nonno / deposito attrezzi.

Fatti.
Negli ultimi mesi io e mio padre abbiamo notato che nel vicinato gironzolava un gatto, ma non sapevamo di chi fosse, fino a settimana scorsa.
Ha partorito 2 cuccioli (uno e nero e l'altro bianco e grigio/marrone) e la famigliola si è stabilita nel "deposito attrezzi" sopracitato.
Il gatto, anzi la gatta, è quindi probabilmente un randagio visto che non è nemmeno sterilizzata e negli ultimi giorni è sempre stata in giro a cercare cibo, ravanando anche nell'umido.
Per questo motivo mio padre due giorni fa ha pensato di comprare del cibo per gatti scadente da dargli con un po' di latte.
Io ne ho quindi approfittato per stare a qualche metro di distanza mentre mangiavano (per cominciare ad "addomesticarli") tenendo a bada il mio gatto che mi aveva seguito e sembrava volesse quasi partire da un momento all'altro e cacciarli dal suo territorio.

Skip a stasera.
Mio padre ha lasciato loro ancora un po' di cibo alle 18.00 circa.
Alle 19.30 noto che è ancora tutto pieno e nel mentre intravedo il gattino nero che sbircia fuori dalla porta, ma non si permette di uscire.
Incuriosito alle 20.00 vado a indagare entrando nel deposito attrezzi.
Appena aperta la porta vedo il cucciolo nero sgattaiolare via. Cerco un po' con la torcia ma, complice l'elevata quantità di roba buttata a caso, non riesco più a intravederlo.
Comincio a guardare in giro per il giardino della villetta in ricerca della madre (il fratello presumo fosse anche lui dentro nascosto).
Niente.
Comincio a pensare al peggio e mi precipito sulla strada di fronte, ma nessuna traccia di gatti investiti.

Idea.
Mio padre ha un cassone dove lui e i suoi colleghi buttano rifiuti dei loro materiali di lavoro in modo da poterli smaltire facilmente in discarica.
Il mio primo pensiero è che la gatta sia entrata ma non riesca più a uscire, da vuoto è alto quasi 2 metri. Ma l'idea non mi convince, è pur sempre un gatto. Nel dubbio controllo.

E lì la vedo.
Rigida nell'angolo con la testa nascosta in un barattolo di latta. Provo a fare qualche verso per chiamarla. Non si muove.
Prendo una sbarra di ferro lì vicina e comincio a maneggiarla da fuori il cassone. La gatta è risulta rigida al tocco e io cerco di toglierle in qualche modo la testa incastrata nella scatola. Voglio vedere la faccia, continuo a sperare che non sia lei.
Ce la faccio. È lei.
Forse morta soffocata, forse con la gola tagliata dalla latta. Non saprei dirlo.
Solo ora però lo vedo.
Quel barattolo.
Il cibo per gatti scadente che mio padre aveva preso 2 giorni prima per sfamarli.
Espandi tutte le immagini
>> Num. 25146 quick reply
È tuo dovere prenderti cura del gattino (o dei gattini se trovi anche l'altro)
>> Num. 25147 quick reply
Foto del fatto in questione.
Link imgur perché non c'è lo spoiler su /bi/.

http://imgur.com/5UN1sUD
>> Num. 25148 quick reply
Cazzo ma che sfiga.
Se ci pensiamo chissà quante volte una gentilezza si sarà tramutata in un danno maggiore. La vita è proprio strana, prenditi cura di quelle bestie.
>> Num. 25149 quick reply
  La saggezza degli anime ci aiuta a comprendere i tragici fatti della vita.
>> Num. 25150 quick reply
File 15005034238.jpg - (28.55KB , 410x524 , eca32ee5c3c2c768704a7198d60b867d--munchkin-kitten-.jpg )
25150
>"Mamma? Mamma?"
>> Num. 25151 quick reply
Veloce aggiornamento.
Stamattina sono andato a controllare la situazione e ho visto entrambi i gattini.
Il problema è che son subito fuggiti ma non sono riuscito a vedere in quale anfratto si son nascosti. Presumo siano nell'ex recinto dei conigli che ormai è inaccessibile a me per via dei vari materiali buttati alla rinfusa che gli fanno da tetto.

Come posso catturarli?
>> Num. 25152 quick reply
>>25151
devi svezzarli tu anon, guadagnati la loro fiducia con il latte
evita cazzate tipo infilarli in un sacco per portarli a casa
>> Num. 25153 quick reply
>>25152
Sì esatto sono animali sociali dagli il cibo è stai lì vicino per qualche ora al giorno, fai cose dopo un po' dagli da mangiare e rimani vicino alla ciotola. Sono cuccioli tra un po' si fideranno e ti verranno in braccio da soli. Appena sono addomesticati vanno portati da un veterinario, anzi fai già che sentirne uno probabilmente ti darà il vermox da mettere nella pappa. Può servire anche lasciare un paio di mutande usate lì vicino, così marchi in territorio, il mio cane appena preso si calmava molto con una mia canottiera nella cuccia.
>> Num. 25154 quick reply
Grazie amici per i consigli.
Stasera gli porterò giù qualcosa, anche se ho paura che non provino nemmeno a uscire. Spero la fame li guidi nella scelta giusta.
>> Num. 25155 quick reply
>>25154
Ci vuole tempo ma se c'è cibo fidati che arrivano, occhio alle malattie, non farti graffiare.
>> Num. 25156 quick reply
Io non ho ancora capito, se sono da svezzare ( hanno meno di un mese) sono spacciati, se invece sono già più grandicelli puoi salvarli con il cibo ma devi comunque prenderli.
>> Num. 25158 quick reply
File 150057843099.jpg - (424.62KB , 918x1632 , tmp-cam-1699898372.jpg )
25158
>>25156
Non ne so molto ma mi paiono già belli attivi.

Oggi ho intravisto quello "colorato" grigino che appena mi ha visto è scappato via alla velocità della luce facendo dei balzi assurdi.
Quello nero invece era nel deposito ma non voleva uscire per il cibo.

Stasera ho messo del cibo lì in giro e ho aspettato. Dopo poco ho notato pic relata. Era lì bello adagiato dietro al cassone. Ho mantenuto le distanze ma poi è sparito dietro un cespuglio. Ho provato ad avvicinargli il piatto piano piano ma è solo scappato di più.

Ora aspetto che torni allo scoperto.
>> Num. 25159 quick reply
>>25158
MICIO!
Si sono abbastanza grandicelli
>> Num. 25160 quick reply
>>25159
E niente, si era rifugiato sotto il cassone e nonostante il cibo abbondande a pochi metri non osava muovere un dito finché ci fossi io lì.

Ho preso il vecchio trasportino del mio gatto, ci ho messo dentro il cibo e domani mattina spero di trovare almeno uno dei due gattini lì dentro.
Come ultima chance anziché il trasportine proverei con una scatola visto che i gatti sembrano andarne matti.

Fun fact: 2 minuti dopo aver messo la "trappola"-trasportino è arrivato il mio gatto e voleva entrarci lui :3
>> Num. 25161 quick reply
>>25160
op vacci piano, catturarli senza che si siano abituati non è una buona idea
>> Num. 25162 quick reply
>>25160
Devi avere pazienza, aspetta e si addomesticheranno. I gatti devono instaurare un rapporto di fiducia.
>> Num. 25163 quick reply
>>25161
Confermo, li devi far abituare gradualmente e comunque non saranno mai come i gatti abituati agli umani fin da cuccioli
>> Num. 25168 quick reply
come va op?
>> Num. 25169 quick reply
File 150072706366.jpg - (3.63MB , 3264x2448 , 150049084358.jpg )
25169
>>25168
Per ora si sono rifugiati nella gabbia che ho citato in OP (ho chiuso il deposito sennò le già poche interazioni diventano impossibili).
Il piano comunque è diventato il seguente:

Per i prossimi 7-10 giorni più o meno alla stessa ora scenderò e porterò del cibo all'entrata della gabbia (cerchio rosso nella pic) cercando sempre di stare nei paraggi ed avvicinandomi sempre di più per guadagnare la loro fiducia.

Ho cominciato con questa tecnica già da ieri ma i gattini son molto paurosi e scappano se mi vedono troppo vicino.
E con troppo vicino intendo (pic relata):
- il gattino nero mi permette di sedermi nel punto cerchiato di azzurrino ma rimane sempre sull'attenti e interrompe di mangiare per controllare che non faccia movimenti bruschi
- il gattino grigio/bianco (complice il fatto che mi ha visto meno volte del fratello) scappa quasi immediatamente, la distanza di "sicurezza" è quasi 1.5x maggiore.
Spero dunque che la fame pian piano li renda più coraggiosi e meno diffidenti.

Se entro i termini stabiliti non riuscirò almeno a potermi sedere all'entrata vicino al cibo sarò costretto a catturarli in qualche modo, continuare a farli crescere in maniera semi-selvatica non può far altro che peggiorare le cose.
>> Num. 25181 quick reply
File 150092527322.jpg - (1.16MB , 1920x1080 , IMG_20170724_201729.jpg )
25181
Aggiornamento: grandi passi son stati fatti, anche se tra poco probabilmente finirà come la tartaruga ed Achille.

Stasera son riuscito ad avvicinarmi di più. Come al solito il primo che si fa avanti è quello nero (pic relata, il fratellino che è arrivato dopo qualche minuto) ed ogni movimento troppo ampio li spaventa e li fa fuggire.
>> Num. 25182 quick reply
File 150092546995.jpg - (1.29MB , 1080x1920 , IMG_20170724_204810.jpg )
25182
Prendendo come riferimento la pic in OP, son riuscito a stare seduto alla fine dell'asse di legno. Ho provato a mettermi proprio di fianco all'entrata ma ci sono due nidi di vespe e ad un certo punto uno stava cominciando ad attaccarmi, domani dovrò cercare di distruggerli in qualche modo.

In pic, il gattino nero che torna dopo essere fuggito poiché mi ero avvicinato.
>> Num. 25183 quick reply
File 150092574639.jpg - (1.29MB , 1080x1920 , IMG_20170724_205253.jpg )
25183
Ah, ieri sera ho messo vicino al cibo un mio paio di mutande usato come suggerito da >>25153
Non so se aiuterà davvero, ma almeno il mio odore di sottopalla non li ha fatti fuggire.

In pic, il gattino nero che mangia e il suo fratellino che comincia a farsi coraggio.
>> Num. 25184 quick reply
File 150092587170.jpg - (1.29MB , 1080x1920 , IMG_20170724_205311.jpg )
25184
non so se cominciare a dargli dei nomi

Ultima pic, i due gattini che mangiano insieme.
>> Num. 25185 quick reply
>>25184
i nomi falli decidere agli anon con un lancio di dadi
>> Num. 25187 quick reply
>>25184
Beh iniziano ad abituarsi. Prova a dargli da mangiare anche un po' più distante dalla tana.
>> Num. 25188 quick reply
Che bello, tienici aggiornati :3
>> Num. 25189 quick reply
Due domande strone op.
1) la carogna della madre l'hai rimossa per darle degna sepoltura almeno?
2) perché cazzo non mettete in ordine quel posto che pare una trappola per rom fatta da altri rom?
>> Num. 25190 quick reply
File 150100664752.jpg - (1.57MB , 1080x1920 , IMG_20170725_195640.jpg )
25190
>>25189
1) No perché il mattino dopo mio padre ha ben pensato di sotterrare il cadavere con altri materiali che doveva buttare.
2) Pic relata, ora è pure peggio. Nessuno ha voglia / necessità di pulirla e mio padre ormai usa l'esterno della villetta abbandonata come deposito robbeh.
>> Num. 25192 quick reply
File 150101246152.jpg - (1.35MB , 1920x1080 , IMG_20170725_203436[1].jpg )
25192
Anche questa sera il primo che si è fatto avanti è stato il gattino nero.

Come potete vedere son riuscito ad avvicinarmi ancora di più.
>> Num. 25193 quick reply
File 150101261067.jpg - (1.24MB , 1920x1080 , IMG_20170725_203951[1].jpg )
25193
Ho quindi osato e mi son messo proprio vicino all'entrata.
Il fratello però è rimasto titubante per molti minuti.
>> Num. 25194 quick reply
File 150101269758.jpg - (973.34KB , 1080x1920 , IMG_20170725_205643[1].jpg )
25194
Il micio nero ogni tanto nel mentre tornava e arraffava un boccone di cibo per poi subito scappare.
Erano proprio impauriti dalla mia vicinanza.
>> Num. 25195 quick reply
>>25192
>>25193
>>25194
:3
Vedrai che si abituano e ti potrai avvicinare sempre più
>> Num. 25196 quick reply
> no webm su /bi/
E io come vi posto i micetti a 30fps?

https://my.mixtape.moe/tkjlnu.webm
>> Num. 25197 quick reply
>>25196
MICIO!
>> Num. 25198 quick reply
Bravo OP!
Curali con tanto affetto!
>> Num. 25199 quick reply
OP la storia è scritta bene ma è praticamente impossibile, in una scatoletta non si può incastrare, se era coperta di sangue e piena di tagli allora sì, è stata la latta.
>> Num. 25200 quick reply
>>25196
Gli stronzetti sono sempre all'erta, però i progressi sono enormi :3
Dai che manca poco
>> Num. 25201 quick reply
quando saranno abbastanza abituati da mangiare dalla tua mano sarà fatta
>> Num. 25207 quick reply
File 15012706688.jpg - (1.41MB , 1080x1920 , IMG_20170727_140600[1].jpg )
25207
Update.

Fino a stasera stava procedendo tutto discretamente, il gattino nero praticamente dalle quattro del pomeriggio comincia a uscire dalla gabbia (pic relata di ieri, oggi era ancora più in là ) come ad aspettarmi e quando mangia non ha più paura di ogni mio singolo movimento (a differenza del fratellino che nonostante tutto è ancora molto diffidente).

Ho detto "fino a stasera" perché è successa una cosa strana.
Non mi pare di averlo citato ma ho già un gatto di 13 anni e oggi era lì nelle vicinanze a farsi i fatti suoi.
Ad un certo punto il gattino nero smette di mangiare e corre verso di lui tenendosi tipo a 5 metri di distanza fissandolo per 10-15 secondi buoni prima di tornare indietro di tutta corsa.
Torna nella gabbia e comincio a sentire dei miagolii.
Faccio il giro e lo vedo che è uscito ed è sdraiato che mi guarda. E miagola.
Non avevo sentito nessuno dei due gatti miagolare fino a stasera.
Tutto però si risolve in nulla, cerco di avvicinarmi e riscappa nella gabbia.

Rimangono confuso ma lascio passare, decido di tornare in casa e vado verso il mio gatto per vedere se mi vuole seguire.
Mi fermo giusto un minuto ad accarezzarlo quando vedo il gattino nero che ci osserva da lontano.
Si avvicina un pochino.
E ci osserva.
E si avvicina.
I due mici si fissano per qualche secondo a pochi centimetri l'uno dall'altro fino a che il mio gatto non "soffia" e lo fa fuggire.
Questo si ripete ancora due volte, 1) il micio nero si avvicina piano piano miagolando come se piangesse, 2) si ritrovano vicini e guardarsi per qualche secondo e 3) il mio gatto gli soffia addosso per farlo fuggire.

Segue webm dell'ultima scena che son riuscito a filmare.
>> Num. 25208 quick reply
Ed ecco il webm incriminante.

https://my.mixtape.moe/iihmli.webm

Halp mici anonimi, cosa vuol dire tutto ciò.
>> Num. 25209 quick reply
>>25208
Il tuo micio difende il territorio, è come un vecchietto che trova i ragazzini a giocare a pallone nel suo campo
Il micetto vorrebbe fare amicizia con il tuo micio perché è l'unico gatto adulto che vede dalla scomparsa della madre
>> Num. 25210 quick reply
>>25207
Il tuo gatto sta rimanendo a capo della gerarchia, ma li ha già accettati, non sarebbe così tranquillo altrimenti.
>> Num. 25211 quick reply
>>25210
probabilmente i due micetti sono troppo piccoli per considerarli rivali
>> Num. 25212 quick reply
Bump
>> Num. 25213 quick reply
Concordo con >>25210. È tutto assolutamente normale anon, non preoccuparti anche se gli da dei "pattoni", colpi con la zampa anche forti senza unghie, non gli fa niente. È difficile che i gatti adulti attacchino propri simili così cuccioli. Come disse qualcuno, dagli il vermifugo al più presto, perché sicuro li avranno e rischiano di morire. Se vedi uno dei due malato con il raffreddore inoltre, separali. Per il resto abbi pazienza, cerca di rispargere il tuo odore vicino al cibo e meglio se vai a trovarli senza il tuo gatto, penso si affezionerebbero a te più velocemente.
>> Num. 25214 quick reply
>>25213
Il maschio di solito ammazza i cuccioli solo per potersi accoppiare al più presto con la femmina, ma non essendoci la femmina...
>> Num. 25215 quick reply
>>25214
Anche da sterilizzato? Comunque vabbè, tanto ormai quel gatto è anon inside e non ha voglia di fare nulla, non credo gli farà mai del male.

Stasera il gattino nero però stava quasi per mangiare dalla mia mano. Si è avvicinato e mi ha mordicchiato il dito sperando fosse un bocconcino prima di scappare.
Ho riprovato ma non si è nemmeno avvicinato. Sarà per domani credo, intanto li guardo mangiare.
>> Num. 25216 quick reply
>>25215
Quello nero è praticamente fatta.

Parlavo in generale dei felini in natura.
>> Num. 25217 quick reply
File 150135774768.jpg - (378.33KB , 1920x1080 , IMG_20170729_213644.jpg )
25217
Comunque niente, quando il mio gatto è uscito ho ben pensato di seguirlo un attimo.

Praticamente ora lo caga di striscio, lui si sdraiava a farsi i cazzi suoi e guardava il micetto nero spero vediate gli occhietti nella foto che gli passava avanti e indietro. Della serie "fai quello che devi fare, caga dove vuoi cagare, ma non me romper er cazzo".
>> Num. 25218 quick reply
>>25217
MICIO!
>> Num. 25225 quick reply
Opì, ti devo svelare una cosa brutta





tuo padre ha avvelenato la mamma
>> Num. 25226 quick reply
Richiedo il ban per flood
>> Num. 25227 quick reply
File 150141283540.jpg - (132.33KB , 640x400 , tumblr_static_60wg3ue0pd0kw8oskwggw8s4o_640_v2.jpg )
25227
>>25226
Adesso li banno tutti, altrimenti mi mangiano i gattini
>> Num. 25228 quick reply
Stasera hanno entrambi preso i bocconcini dalla mia mano.
Feelsgoodman.

https://my.mixtape.moe/rzpklc.webm

Also, il mio gatto ha visto per la prima volta il gattino grigio.
Deduco sia la prima volta dal fatto che alla sua vista ha cominciato a fare il borbottio di sfida/rabbia che non ha mai fatto contro il gattino nero.
>> Num. 25229 quick reply
>>25228
Ma sono belliffimi! :3
>> Num. 25230 quick reply
>>25228
woooah
>> Num. 25231 quick reply
File 150157414982.jpg - (27.47KB , 480x360 , September-21-2011-22-10-31-maru20090425125127_jpeg.jpg )
25231
Ci sono novità?
Sei riuscito a CATTVRARE i selvatici felini?
>> Num. 25245 quick reply
Sono confuso, è già la seconda sera che quanto arrivo e comincio ad avvicinarmi il gattino nero soffia per due o tre volte di fila, mentre per il resto del tempo (anche provando ad avvicinarmi dopo che ha mangiato) non ha la stessa reazione.

Comunque
1) Ora mi metto col cibo a 2-3 metri dall'entrata della gabbia. Il gattino nero non si fa problemi a uscire ma ogni tanto mangia per 10 secondi e poi si allontana per ritornare poco dopo. Il fratellino invece si avvicina per prendere un bocconcino giusto 2-3 volte nel giro di mezz'ora e mi obbliga a lasciarli un po' da soli sennò poverino si sbafa tutto l'altro.
2) Domani vado al gattile e vedo se hanno posto. Spero di poterglieli lasciare senza averli portati dal veterinario perché sossoldi.
>> Num. 25246 quick reply
>>25245
Non so come funziona, ma una donazione dovresti farla.
>> Num. 25249 quick reply
  >>25245
OP, eccoti la soluzione
>> Num. 25251 quick reply
Il dado è tratto.


Sono andato gattile ma mi han detto che non essendo cuccioli e quindi non addomesticati già dalla nascita non possono prenderli e quindi ho due alternative.
1) Provo ad addomesticarli (nel senso che si fanno toccare, e stare in braccio etc...) e quando saranno pronti posso farmi aiutare da loro per trovare qualcuno che se li pigli (quindi rimangono sempre a me nel frattempo)
2) Faccio richiesta al comune per far diventare la villetta abbandonata e il relativo giardino una colonia felina aka sterilizzazione aggratis e ma il cibo devo sempre pagarlo io

Terza alternativa che mi dico io: se trovo qualcuno che vuole gatti posso far da solo (sperando sempre che si addomestichino ovviamente)

Quindi niente, visto che fino a ottobre sono a casa a fare il neet stasera provo a catturarli, li metto nel secondo bagno che ho in casa con una lettiera e vedo come si comportano fino a domenica sera. Lunedì devo partire per 5-6 giorni quindi mi tocca liberarli di nuovo e lasciare che mia sorella gli porti il cibo la sera.

Avete tempo fino alle 21.00 per convincermi che è meglio catturarli solo una volta dopo il mio ritorno. Io sinceramente non me la sento di aspettare ancora una settimana, tempo in cui si inselvaggiscono ancor di più.
>> Num. 25252 quick reply
>>25251
Se li catturi coattivamente romperai il rapporto di fiducia tra voi e te li giochi. Portategli da mangiare, dagli poche crocchette che costano poco e il resto se lo cercano.
>> Num. 25255 quick reply
>>25252
fonti di questa minchiata?
>> Num. 25256 quick reply
>>25255
non è proprio una minchata
per ora hanno imparato che op=cibo, se adesso associano op alla cattura e alla paura sarà molto difficile recuperare
op al gattile non ti hanno dato consigli su come addomesticarli?
>> Num. 25257 quick reply
>>25256
ok, mi posti una fonte di ciò che stai affermando? Perché da che mondo e mondo i gatti selvatici vanno catturati e successivamente cerchi di farli abituare al nuovo ambiente, agli odori umani, etc.
>> Num. 25258 quick reply
Cattvrali tutti!
http://m.wikihow.it/Prendere-un-Gatto
>> Num. 25260 quick reply
  Op disattiva i mici
>> Num. 25261 quick reply
>>25260
Bisogna prima prenderli
>> Num. 25262 quick reply
>>25257
Questo, stessa cosa che mi han detto al gattile.

Comunque niente, successe cose, etc...

Catturati facilmente nel trasportino col cibo nel giro di 5 minuti. Si son dimenati come dei pazzi appena ho chiuso e si son lavati col sughetto del cibo.
Portati in casa nel bagno secondario. Non so se avete in mente i bidet/cessi che sono attaccati solo al muro, ecco, sotto hanno degli spazi vuoti che danno accesso diretto ai tubi. I gatti ci si son infilati subito.
Smontato bidet e ficcati nel trasportino per il resto della notte e ci ho dormito vicino fino alle 6 di mattina.
Coperti i buchi di bidet e cesso alle 9 decido di liberarli, solito dimenarsi in giro per il bagno. Esco.
Ore 10: rientro per controllare, il gattino nero riesce a infilarsi in un buco che non avevo notato sotto il lavandino. Mi sembrava abbastanza spazioso e riusciva a muoversi quindi li ho lasciati soli fino alle 15 sperando uscisse da solo.
Ore 15: rientro ma la situazione è la stessa. Smonto il lavandino, lo tiro fuori, li rimetto nel trasportino.

Soluzione (e non so come ho fatto a non pensarci prima): la villetta abbandonata. Stanza abbastanza spaziosa senza spazi minuscoli in cui nascondersi (questa volta son sicuro). Li ho lasciati lì con cibo e lettiera (che avevano già usato stamattina senza problemi), spero di riuscire ad addomesticarli lì. Anche nel caso sfortunato in cui riuscissero a fuggire la loro "gabbia originaria" è a pochi metri dall'unica uscita quindi si dovrebbero ritrovare a loro agio.

Ricapitolando: due parti nel giro di 24 ore, cuore spezzato ogni 5 secondi, sensi di colpa grandissimi. Pls no bully ;_;


>>25260
Conoscevo già, grazie. Ma finché son selvatici non è nemmeno immaginabile avvicinarli in quel modo.
>> Num. 25263 quick reply
>>25262
Buona fortuna OP, io ho a che fare con un gatto randagio già adulto ma tu dovresti farcela.
>> Num. 25264 quick reply
>>25262
>essi OP
>devi catturare dei gattini
>finisci per imparare a fare l'idraulico
>> Num. 25265 quick reply
File 150187191229.jpg - (1.12MB , 1920x1080 , IMG_20170804_202700.jpg )
25265
Foto della stanza tutta accessoriata.

Come già detto da lunedì a sabato non ci sono e ci penserà mia sorella, ma già da domani e a partire dal mio ritorno cercherò di passare di lì 3 volte al giorno.
Forse una poltrona potrebbe far comodo, devo controllare nella villetta.
>> Num. 25266 quick reply
>>25265
Come sei preso da questa cosa, bravo bravo
Ora non resta che fare amicizia e raggiungere il livello coccole, farlo di sagatto sarebbe perfetto
>> Num. 25268 quick reply
E niente.

1) Cagano più di me quei dannati
2) Son riusciti a infilarsi sotto i fornelli (non sto nemmeno a spiegarvi, domani farò foto). Riescono ad muoversi facilmente quindi non sono in pericolo.
3) Comunque è uno spazio abbastanza sporco e a mio dire troppo stretto, potrebbero farsi male. Quindi ho cominciato a smontarlo. Peccato che mi serva una chiave inglese da 9 che è l'unica che mi manca nel set 8-19.
4) Stasera ho ordinato una pizza che è arrivata con 30 minuti di ritardo, faceva pena e ora mi fa male il pancino.

La vita è sofferenza.
>> Num. 25269 quick reply
>>25268
Che palle sti gatti, sempre a nascondersi e ad infilarsi nei pertugi più improbabili.
Porta pazienza e assicurati di sigillare TUTTO, non deve esserci niente dove possano nascondersi a parte tipo una scatola di cartone dove possono sentirsi relativamente al sicuro.

Comunque non pensavo che i gatti che non interagiscono con umani nei primi giorni diventassero così stronzi
>> Num. 25293 quick reply
op ci sono novità?
>> Num. 25294 quick reply
>>25269
>Comunque non pensavo che i gatti che non interagiscono con umani nei primi giorni diventassero così stronzi
Ma infatti saranno farciti di vermi e col cervello trapanato dalla toxoplasmosi nei giorni in cui la madre non li ha allattati, la cosa migliore che può fare OP è sigillare le finestre, accendere della carbonella la sera e metterli in una buca la mattina dopo.
>> Num. 25295 SABBIA! quick reply
>>25294
E dormiresti tranquillo sapendo che stai soffocando col monossido dei teneri gattini spaventati ?
>> Num. 25332 quick reply
Sì ecco niente eccomi son tornato.

I gattini sono ancora vivi. Son tornato alle 19 e alle 19.10 ero già a dar loro il cibo.
Il gattino nero si è avvicinato solo per qualche minuto dopo 45 minuti di attesa. Dell'altro invece ho solo visto la coda che si muoveva mentre era nascosto.
Credo si siano già scordati il mio odore, più o meno.

Domani vado a comprare altra sabbia per la lettiera, una chiave inglese da 9 e vado anche dal veterinario per chiedere cose.
>> Num. 25347 quick reply
File 150332969741.jpg - (21.89KB , 640x360 , tommytrainspotting.jpg )
25347
OP qua, son appena tornato dal veterinario. Non vi dico l'epopea per catturarli di nuovo,

Comunque entrambi maschi, quello nero è stato vaccinato senza problemi, l'altro oltre che essere il più diffidente è anche quello più scalmanato quando lo si maneggia, quindi si aspetta un mese.
Tutto ok a parte quello bianco/grigio che ha dei parassiti nelle orecchie, sarà un bel casino mettergli le gocce.

E niente, in qualche modo bisogna addomesticarli tenendoli in casa. In questo momento vi sto scrivendo da camera mia, attrezzata con lettiera, cibo e una cesta con coperta che avevano prima nella stanzetta.
Ho chiuso la porta e lasciato aperto il trasportino, non sono ancora usciti.

Pic spero non relata.
>> Num. 25370 quick reply
E niente, forse non frega più nulla a nessuno, ma passo di qua solo per dire che finalmente oggi son riuscito ad accarezzare e prendere in braccio il gattino nero dopo averlo stuzzicato con dei croccantini.
Feelsgoodman.jpg

Also, vedere i gattini che giocano facendo la lotta fra di loro è bellissimo, se riesco oggi faccio un video.
>> Num. 25371 quick reply
>>25370
Io seguo con attenzione, l'altro invece è sempre diffidente?
>> Num. 25372 quick reply
>>25370
Hype per il video
>> Num. 25373 quick reply
>>25371
Sì, sempre selvatico.
Prima l'ho acchiappato con mio padre per mettergli le gocce nelle orecchie. Mi ha morso due volte e continuava a divincolarsi.
Questa cosa dovrò fargliela per i prossimi 10 giorni, non credo migliorerà molto.

Se entro metà settembre (prossimo appuntamento col veterinario) non migliora sinceramente non so cosa fare, un altro gatto in casa potrei anche tenerlo, ma un terzo, oltre al costo nel lungo periodo, che è praticamente selvatico è una bella rogna.
>> Num. 25374 quick reply
>>25373
Lo puoi far vivere fuori, un mio amico ha un gatto in casa che non esce mai e uno che vive solo fuori e non vuole entrare.
>> Num. 25442 quick reply
File 150627911577.jpg - (969.92KB , 720x1280 , IMG_20170924_154744.jpg )
25442
Gatto grigio: no-vax e selvatico
Domani prendo appuntamento col veterinario per farlo vaccinare almeno una volta (anche di forza se necessario bloccandolo in una gabbia apposita).
Quando gli do il cibo mi soffia addosso. Si avvicina solo se pensa che possa avere del cibo. Si fa toccare da me solo mentre mangia ma si vede che non gli piace.

Gatto nero: vaccinato'd and addomesticato'd (più o meno)
Mi tratta praticamente come se fossi sua madre ma ha ancora paura delle altre persone da cui si fa toccare solo se gli danno il cibo (ho fatto esperimento con mia sorella)

4 settimane ormai che dormo sul divano, non mi lasciavano dormire la notte e non mi fido a lasciarli in giro per casa che sfasciano tutto.
Durante il giorno lascio la porta della camera aperta e se vogliono vanno in giro. Quello nero 3 volte su 4 viene a leccarmi o a sdraiarsi su di me mentre son sul divano.

Comunque oggi cose. Ho baitato quello nero con dei croccantini e l'ho portato fuori dall'appartamento, fatto scendere per le scale e fatto uscire verso dove è nato.
All'inizio tentennava complice l'ambiente nuovo, poi quando ha visto dell'erba si è mosso e piano piano è tornato vicino al cassone arancione dove è morta la mamma si nascondeva ogni tanto. Poi ovviamente ha notato la gabbia ed è entrato a farci un giro. Pic relata.
Dopo un'ora ho dovuto praticamente prenderlo e riportarlo di forza sulle scale sennò se ne starebbe rimasto lì in giro per sempre. Tornato in casa poi però non sembrava volesse tornare giù.

E niente, potrebbe sembrare un po' egoistico ma il senso è che voglio cercare di abituarlo a bazzicare lì nelle vicinanze e poi tornare in casa a dormire e mangiare, proprio come fa il mio gatto attuale (che presumo fosse stato abituato in questo modo da mia madre facendosi sbattere fuori dalla porta di forza la notte).
Questa settimana dunque continuerò un po' così come oggi, poi magari venerdì sera provo a sbatterlo fuori lasciandogli una cesta dove dormire sperando non si metta a miagolare/piangere come un dannato. Se poi non torna direi che so dove trovarlo visto che di uscita a lui accessibile ce n'è solo una e porta verso la villetta.

Il fratellino invece niente, forse mio padre ha trovato qualcuno a cui darlo ma non ci conterei molto. Finirà probabilmente come diceva >>25374
>> Num. 25443 SABBIA! quick reply
>>25442
Micio!
>> Num. 25449 quick reply
>>25442
OP anche oggi non è un fagotto
>> Num. 25581 quick reply
File 151086136466.jpg - (72.43KB , 672x672 , IMG_20171116_184541.jpg )
25581
Sì ecco è un po' che non posto aggiornamenti ma stasera volevo dare una mezza conclusione.
Continuando da >>25442 riassumendo in poche parole.

La settimana successiva ho fatto vaccinare quello grigio e al ritorno li ho liberati entrambi dove li avevo trovati. Sembravano tutti felici e portavo loro il cibo.
Dopo circa una settimana il gatto nero si è ricordato / ha deciso di tornare in casa mettendosi fuori dalla porta a miagolare. Il gatto grigio lo seguiva per inerzia.
Circa a metà ottobre quello grigio ha cominciavo a farsi accarezzare.
La situazione è andata comunque degenerando, se all'inizio andava bene metter loro il cibo fuori dalla porta mattina e sera, probabilmente con l'arrivo del freddo il gatto nero ha cominciato a sentire nostalgia del calore della casa finendo dunque per salire più volte nell'arco di una giornata a rompere i coglioni miagolando.

Ho "risolto" con nel seguente modo:
>cesta e sacco a pelo fuori dalla porta dove potevano dormire la notte (tromba delle scale interna)
>mattino 6-7: cibo umido (obbligatorio ogni giorno, il nero appena sentiva mio padre muoversi cominciava a miagolare come un pazzo)
>giornata: croccantini già serviti fuori per quando salivano in maniera che non miagolassero - ciò non è stato comunque efficace al 100% e ogni tanto rompevano per voler entrare, fare un giretto e poi uscirsene dopo 10 minuti.
>sera 17-18: cibo umido ed entravano in casa e giocare un po'
>sera 21-22: li facevo uscire di casa dandogli un po' di latte e croccantini, grazie a dio non hanno mai miagolato durante la notte

Nel frattempo ho comunque cercato di sbolognarli in giro e finalmente oggi quello nero ha trovato una nuova casa.
Una coppia sulla 50-60ina che vive in appartamento con una terrazza i quali hanno già una gatta di 2 anni. La signora raccontava di aver avuto un sacco di gatti, anche mezzi randagi.
Prima di portarlo via è riuscita a prenderlo in grembo ed acccarezzarlo per 10-15 minuti mentre parlavamo senza che facesse troppe storie (nonostante prima di farsi acchiappare scappava e cercava di nascondersi). Quindi niente, nonostante in casa si facesse toccare solo da me direi che è abituato alle persone e non dovrebbe avere troppi problemi ad abiutarsi.

Quindi mi rimane quello grigio (più il mio gatto "originale" che fino ad oggi non li ha mai sopportati).
Per ora dorme sul divano e sembra non essersi "accorto" della mancanza del fratello. Spero non cominci a cercarlo miagolando visto che ci era abbastanza attaccato.
>> Num. 25582 quick reply
>>25581
MICIO!
>> Num. 25590 SABBIA! quick reply
File 15123008769.jpg - (638.25KB , 1280x720 , IMG_20171202_115012.jpg )
25590
Oggi anche quello grigio è stato adottato in una famiglia con un'altra gatta di 9 mesi.
Nelle ultime due settimane praticamente ha vissuto in casa e si era attaccato molto.

Percepisco un certo senso di vuoto, voglio solo sperare sia la fame.
>> Num. 25591 quick reply
>>25590
Aww op che bella soria ho letto ogni post dall'inizio alla fine e sappi che sei riuscito ad appassionarmi :3
>> Num. 25592 quick reply
OP meriteresti una medaglia al valore di Niuchan se esistesse. Non solo sei riuscito ad addomesticarli ma pure a trovargli una casa con gente perbene; io ad agosto ero uno di quelli che era certo avessero fatto una brutta fine
>> Num. 25593 quick reply
OP meriteresti una medaglia al valore di Niuchan se esistesse. Non solo sei riuscito ad addomesticarli ma pure a trovargli una casa con gente perbene; io ad agosto ero uno di quelli che era certo avessero fatto una brutta fine
>> Num. 25594 quick reply
>>25590
Goodbye gattini di anon!
>> Num. 25598 SABBIA! quick reply
e niente domani mi riportano quello bianco perché non si fa toccare, brb killing myself

tip: non fidatevi mai delle ciccione


Cancella post []
Password  
Segnala post
Motivo